logo san paolo
domenica 23 gennaio 2022
 
 

L'Infedele, da Mosca alla Val Susa

05/03/2012  La nuova puntata del programma condotto da Gad Lerner

Stasera su La7 alle 21.10 all’Infedele con Gad Lerner si parla della vittoria di Vladimir Putin alle elezioni in Russia, partendo da un’intervista esclusiva realizzata da Cristina Giuliano con Aleksej Navalnyj, il più celebre blogger anti-corruzione, divenuto leader della protesta che stasera si manifesterà in piazza Puskin a Mosca. Il direttore di “La Repubblica”, Ezio Mauro,  racconterà il suo incontro di giovedì scorso con Vladimir Putin nella dacia di Novo-Ogorevo. In studio ospite la slavista Serena Vitale e l’ex ambasciatore russo Felix Stanevskiy.

Nella parte successiva della trasmissione, spazio a una rappresentanza del movimento No-Tav della Val di Susa, presente in studio che si confronterà con due esperti di politiche decisionali che hanno seguito da vicino la loro vicenda: Luigi Bobbio, docente di Politiche pubbliche all’Università di Torino; e Marianella Sclavi, esperta di Gestione creativa dei conflitti (se n’è occupata al Mit di Boston, a Harvard, e ora insegna al Politecnico di Milano). Con loro ci sarà anche un sociologo autorevole come Bruno Manghi, residente a Prarostino, in una valle limitrofa alla Val di Susa, a lungo impegnato nella formazione delle scuole sindacali Cisl. Manghi si confronterà anche con il segretario generale della Fiom-Cgil, Maurizio Landini sulla riforma del mercato del lavoro e sull’articolo 18, in vista dello sciopero generale di otto ore proclamato dalla Fiom per venerdì prossimo 9 marzo con manifestazione nazionale a Roma. In più, il contributo di Massimo Mucchetti del “Corriere della Sera”, autore di una recente, ampia intervista all’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo