logo san paolo
mercoledì 28 luglio 2021
 
 

La bellezza di Bibi Aisha

27/04/2011  E' il nome della ragazza afghana ritratta in un'immagine che ha vinto il più prestigioso premio fotografico internazionale. Ora in mostra a Roma e a Milano.

La foto dell'anno 2010 del World Press Photo: è il ritratto di una ragazza afghana mutilata dai talebani (Jodi Bibier, Institute for artist management/Goodman gallery per il Time magazine).
La foto dell'anno 2010 del World Press Photo: è il ritratto di una ragazza afghana mutilata dai talebani (Jodi Bibier, Institute for artist management/Goodman gallery per il Time magazine).

   Nell'osservare questa foto, bisogna avere la forza di superare l'istintiva ripugnanza che suscita, per saperne cogliere la storia, il significato e, sì, la bellezza. La ragazza ritratta si chiama Bibi Aisha, ha 18 anni, viveva nella provincia Oruzgan, in Afghanistan. Un giorno è fuggita dal marito violento per tornare dalla sua famiglia, ma l'uomo, talebano, l'ha rapita per consegnarla alla "giustizia". Scontato il verdetto di un comandante talebano: mentre il cognato la teneva immobile, il marito amputava a Bibi orecchie e naso. Abbandonata in queste condizioni è stata salvata e aiutata dai soldati americani e condotta in America dopo un periodo in un rifugio per donne a Kabul. Il sostegno piscologico e un'operazione chirurgica hanno tentato di donarle una nuova vita.

   Questa è la storia raccontata dalla foto scattata da Jodi Bibier, una fotografa sudafricana: così bella, nella sua straziante e insostenibile brutalità, da meritare il World Press Photo 2011, ovvero il più importanete premio fotogiornalistico internazionale. La giuria, come di consueto, ha diviso le 108.059 immagini pervenute in nove categorie, nominando un vincitore per ciascuna di esse: vita quotidiana, protagonisti dell'attualità, spot news, notizie generali, natura, storie d'attualità, arte e spettacolo, ritratti, sport. Nel loro insieme, le foto vincitrici si fanno specchio del mondo in cui viviamo e dell'anno trascorso, denunciando ingiustizie e soprusi, come nel caso dello scatto della Bibier, ma anche documentando le trasformazioni sociali, esaltando la bellezza della natura o di un gesto atletico, immortalando ritratti, cogliendo i palpiti della storia e, sempre, regalando grandi emozioni.

   Le foto vincitrici del World Press Photo 2011 sono visibili a Roma, al Museo in Trastevere, dal 28 aprile al 22 maggio, e a Milano, alla Galleria Sozzani, dal 5 al 29 maggio.

   Tra i 56 premiati di 23 diverse nazionalità, figurano otto fotografi italiani. Contrasto, fra gli organizzatori della mostra, pubblica come anno il catalogo.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 34,80 € 33,50 - 4%
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%