logo san paolo
domenica 23 gennaio 2022
 
 

La casa secondo i piccoli architetti

07/09/2011  A Roma i progetti di 36 bambini tra i 6 e i 10 anni che hanno costruito la loro abitazione ideale

Come deve essere una casa a misura di bambino? Come vorrebbero la propria abitazione i più piccoli? Per rispondere a queste domande Stile21, consorzio di aziende  che si occupano di strutture in legno, l’hanno chiesto a 36 bambini tra i 6 e i 10 anni che si sono ritrovati al museo Explora di Roma, dove hanno realizzato la casa “Sgarruphouse”.



Partendo dai loro disegni e dalle loro proposte sono state disegnate case di montagna, abitazioni affacciate sul mare, ma anche pensate per sorgere accanto a un fiume o nel bel mezzo di un bosco: ogni disegno è poi stato trasformato in un modello di legno. Al di là dei singoli gusti, tutti i bambini hanno scelto materiali colorati, forme inconsuete e componenti naturali: nessuno ha dimenticato gli arredi interni, né giardini, pontili e spazi gioco. 


Per chi vuole vedere i risultati di questo esperimento del design-by-doing (progettare tramite il fare) è possibile visitare la Sgarrupphouse, realizzata da Legnotech, dal 28 ottobre presso il museo Explora. Un’occasione per vedere la casa secondo i bambini o per scovare qualche piccolo architetto.

Tag:
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo