logo san paolo
giovedì 24 giugno 2021
 
 

La Cervara svela i suoi segreti

15/04/2010  L'Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino mette in mostra le sue meraviglie restaurate.

Una bella veduta dell'Abbazia di San Girolamo, a Portofino.
Una bella veduta dell'Abbazia di San Girolamo, a Portofino.

La Cervara, ovvero l’Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino, apre le porte ai visitatori e mette in mostra le sue meraviglie, di recente restaurate: la sala degli Affreschi, il Giardino dei semplici, l’Agrumeto e il Salone storico. Un motivo in più per progettare un weekend nell’incantevole cittadina ligure. Nata come abbazia benedettina nel 1361, l’abbazia venne dichiarata monumento nazionale nel 1912. A partire dal 1990, anno in cui passò all’attuale proprietà, il complesso è stato oggetto di importanti lavori di recupero e restauro. 

La Cervara è da sempre avvolta da un alone di fascino misterioso: in quasi settecento anni di storia, momenti di splendore si sono alternati a periodi di decadenza, e le notizie tramandatesi nei secoli mescolano realtà e fantasia, storia e leggenda. Il primo nucleo di abitanti fu un piccolo gruppo di monaci benedettini che nel 1361 vi fondarono un monastero, dedicandolo a San Girolamo. Raggiunse il suo massimo splendore nel Cinquecento. Nel 1868 il complesso venne acquisito dal marchese Giacomo Durazzo, che ne eseguì importanti lavori di recupero e decise poi di venderlo ai padri somaschi, affinché riportassero il monastero a rivivere gli splendori del passato.
 
Successivamente, i padri somaschi vendettero la Cervara a un gruppo di Certosini provenienti dalla Francia: i nuovi monaci ebbero gran cura dell’abbazia e anche del suo giardino, ma furono costretti a vendere nel 1937, anno in cui la Cervara fu definitivamente destinata a dimora privata. La Cervara sarà aperta al pubblico nei fine settimana del 17 e del 24 aprile 2010, con visite guidate a partire dalla mattina (ore 10, 11 e 12) e per tutto il pomeriggio (ore 15, 16 e 17). In questa occasione sarà possibile accedere a spazi tradizionalmente esclusi dalle visite. Dal 19 al 23 aprile, inoltre, l’ingresso sarà gratuito e riservato alle scuole (con gruppi di massimo 35 alunni).
 
Dove dormire: l'Hotel Argentina (tel. e fax 0185/28.67.08) si trova nella splendida baia di Paraggi (Genova), a un solo chilometro da Portofino e a soli 30 chilometro da Genova. Affacciato sul mare, facile da raggiungere, è l'ideale per week-end dedicati al relax o per soggiorni più lunghi. Molto bello, è classificato solo come un tre stelle, perché non ha l'ascensore. La camera doppia costa 110-160 euro, la tripla 130-180 euro. In treno: Stazione di Santa .MargheritaLigure, poi bus di linea per Portofino, fermata Paraggi.

L'Hotel Jolanda, telefono 0185/28.75.12, si trova nel centro di Santa Margherita Ligure (Genova). Ha ristorante, area benessere e ambienti molto eleganti. La camera doppia costa 100-144 euro a notte.

Presso l'Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino (Lungomare Rossetti, tel. 0185/29.31.39) sarà possibile fermarsi a dormire in occasione dieventi a partire da maggio.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%