logo san paolo
venerdì 18 settembre 2020
 
Matrimonio
 

La Chiesa ha cambiato idea sulle convivenze?

29/07/2015  Papa Francesco ha sposato due coppie che prima del matrimonio sono state conviventi. Ma la Chiesa ora le accetta? La risposta del teologo Giordano Muraro

Ho saputo che due coppie sposate dal Papa erano conviventi. Significa che la Chiesa ora accetta e benedice la convivenza prematrimoniale? 

Giusi

Risponde Giordano Muraro, teologo

La Chiesa non ha cambiato idea. Per due battezzati l’unico modo per creare tra loro una comunione permanente di vita è il matrimonio in cui Dio unisce l’uomo e la donna, conferendo loro la capacità di amarsi senza riserve: come Cristo ama.

Il fatto che papa Francesco abbia accettato di celebrare il matrimonio sacramento a dei conviventi, non significa che dia la sua approvazione alle convivenze, ma è l’espressione della gioia del pastore che accoglie le pecorelle che avevano scelto vie errate e ora intendono vivere la loro unione con la benedizione e il sostegno vivo di Dio.

Sono fedeli di Cristo che hanno capito che per due battezzati il matrimonio non è solo il frutto della decisione di vivere insieme per sempre, ma richiede oltre all’amore vero tra l’uomo e la donna, anche una fede viva in Cristo e la grazia dello Spirito che partecipa agli sposi un supplemento di amore, rendendoli capaci di realizzare quel “per sempre” che si sono promessi e che con le sole forze umane non sarebbero in grado di realizzare.


I vostri commenti
14
scrivi

Stai visualizzando  dei 14 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%