logo san paolo
domenica 25 ottobre 2020
 
La leggenda NBA
 

La fede cattolica intensa e discreta di Kobe

29/01/2020  Il grande campione del basket scomparso era un fervente cristiano. Un percorso iniziato dopo l'accusa (poi caduta) di violenza sessuale.

Il mondo intero è ancora sotto shock per l’improvvisa e prematura scomparsa di Kobe Bryant, la 41enne ex star della pallacanestro americana morta in un incidente in elicottero. Nell’ora dei ricordi e delle ricostruzioni biografiche sta emergendo un aspetto personale della sua vita non molto pubblicizzato ma che, come lui stesso ammise, lo sostenne nei momenti più difficili della sua vita e rinforzò il suo matrimonio e la sua famiglia: la sua fede cattolica.

Nella sua pur breve vita - che tuttavia include 20 anni di carriera nella Nba con 5 campionati vinti e innumerevoli titoli personali – Bryant ha vissuto assaporando la gioia della vittoria e il dolore della sconfitta, sul campo e nella vita. Tra gli abissi visitati, il peggiore è probabilmente l’accusa che gli venne rivolta nel 2003 di aver violentato una donna delle pulizie in una stanza di un hotel in Colorado. Fu arrestato e subì un processo, un anno più tardi le accuse caddero, fu assolto ed egli si scusò pubblicamente, ammettendo il rapporto consensuale ma negando la violenza.

In un’intervista rilasciata al periodico americano GQ diversi anni dopo, nel febbraio del 2015, confidò al mondo quanto la fede lo avesse sostenuto in quel frangente: «L’unica cosa che mi ha davvero aiutato durante quel processo - sono cattolico, sono cresciuto cattolico, i miei figli sono cattolici - è stato parlare con un prete… mi guarda e dice: “L'hai fatto?”, e io dico: “Certo che no”… Allora conclude: “Vai avanti. Dio non ti darà nulla che tu non possa gestire, questa cosa è nelle Sue mani. Questo è qualcosa che non puoi controllare. Quindi lascialo andare”. Quella per me fu la svolta».

Su Twitter l’arcivescovo di Los Angeles José H. Gomez (da novembre anche presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti) ha scritto di essere profondamente “rattristato dalla notizia”, chiedendo di pregare per lui e per la sua famiglia. «Era un cattolico molto buono e fedele», ha aggiunto confidando al Catholic News Service di avere incontrato Kobe Bryant in diverse occasioni a margine degli allenamenti o delle partite.

A conferma di una fede praticata nella quotidianità giunge un post su Instagram dell’utente Cristina Ballestero, una fedele della Cattedrale della Sacra Famiglia di Orange, città nell’area metropolitana di Los Angeles, la zona dove Kobe Bryant con la famiglia viveva stabilmente da anni. «Vi voglio raccontare la storia di quando ho incontrato Kobe Bryant», scrive Cristina. «Ero seduta nella parte posteriore della Cattedrale a Orange, durante una messa feriale. Proprio quando sta per iniziare vedo un'enorme ombra avvicinarsi sulla mia destra... era Kobe Bryant seduto sulla mia stessa panchina! Mentre andavamo a prendere la comunione, ha aspettato che io mi passassi. Se sei cresciuto nella Chiesa cattolica, capisci che questa è una cosa che gli uomini fanno in chiesa in segno di rispetto per le donne… I miei amici presenti lo hanno visto prendere la Comunione dopo di me. Ricevere Gesù insieme a lui è stata un’esperienza incredibile».

Il milionario fuoriclasse del basket, l’atleta che spingeva se stesso e i compagni al limite e che spesso entrava in conflitto con loro, che odiava perdere al punto di fare della vittoria l’unica missione di vita, quell’uomo aveva saputo ritrovare, nel momento del massimo sconforto, la via che porta alla Verità, trovando la serenità che un pallone a spicchi non poteva dargli.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 0,00 - 14%