logo san paolo
mercoledì 01 dicembre 2021
 
 

La luce che viene dall’alto

24/10/2011  Le ultime novità delle lampade a sospensione: per avere tanti effetti diversi

Una lampada che illumina solo il tavolo, un fascio di luce che avvolge il divano. Le lampade a sospensione possono creare effetti diversi andando dalla campana minimal al lampadario elaborato, illuminare una zona precisa della stanza o diffondere luce in tutto l'ambiente.

Cancan di Flos è una lampada a sospensione a luce diffusa, per interni, progettata da Marcel Wanders. Il corpo a campana è disponibile con finitura nera o bianca, il diffusore trasparente o fucsia. La forma leggera e il design divertente e raffinato la rendono adatta a creare ambienti allegri e luminosi. Una cucina o un salotto con le pareti chiare acquista un tocco romantico con la colorazione bianco/fucsia. È disponibile anche nella versione mini.  

La lampada a sospensione della collezione Eos di Patrizia Volpato, che comprende anche applique, lampade da terra e da tavolo, presenta un'ampia struttura rotonda in metallo cromato con elementi multiforma in metacrilicato trasparente che ricordano pezzi di ghiaccio. È un lampadario elegante, perfetto in salotto per impreziosire l'ambiente con un richiamo agli antichi lampadari di cristallo, rivisti però in chiave moderna. Il flusso luminoso si sviluppa sia verso l'alto che verso il basso. L'illuminazione al led garantisce consumi bassi e risparmio energetico.

Chouchin è una lampada a sospensione di Foscarini. In vetro soffiato laccato, è stata progettata dalla designer francese Ionna Vautrin e deve il suo nome alla parola giapponese che indica le tradizionali lanterne di carta e bambù, utilizzate come insegne luminose fuori dai locali, oppure come portafortuna all’esterno delle abitazioni. Il corpo in vetro, ottenuto mediante un’unica soffiatura, si chiude a colletto nella parte inferiore. La verniciatura si ferma dove inizia il colletto bianco e rende il corpo impermeabile alla luce. Il fascio luminoso si dirige così solo verso il basso ma illumina la lampada di un bagliore caldo.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo