logo san paolo
sabato 27 novembre 2021
 
 

La pasta antimafia che aiuta gli anziani

13/05/2013  Sabato 18 e domenica 19 maggio, in molte piazze italiane, i volontari dell'Auser distribuiranno migliaia di pacchi di spaghetti per sostenere il Filo d'Argento

Attivo tutti i giorni dell'anno, dalle 8.00 alle 20.00, il Filo d'Argento Auser è un servizio di telefonia sociale per contrastare la solitudine e l'emarginazione degli anziani. Dal 2002 è dotato del numero verde nazionale totalmente gratuito 800.995.988, attivo tutti i giorni dell'anno, festivi inclusi, dalle 8.00 alle 20.00. In Lombardia, grazie a un accordo con la regione, la copertura è estesa alle 24 ore.


Sono oltre 6mila i volontari coinvolti, molti dei quali sabato 18 e domenica 19 maggio saranno nelle più importanti piazze italiane per distribuire migliaia di pacchi di spaghetti biologici i cui proventi saranno utilizzati per finanziati la prosecuzione del progetto. Ma c'è dell'altro: la pasta dell'Auser è il frutto di un'intesa raggiunta con Libera Terra, organizzazione che, usufruendo della legge 109 del 1996, sviluppa circoli economici legali e virtuosi su terreni confiscati alle mafie

Solidarietà e legalità, un binomio che fa di questa iniziativa un esempio di sinergia efficace tra realtà anche molto lontane nella mission che però trovano terreno comune nell'idea di un altro mondo possibile.

È questa l'occasione per fare il punto su un Paese, l'Italia, in cui il 30% degli anziani con più di 65 anni vive da solo e il primato negativo spetta alle donne (37,5% contro il 14,5% degli uomini). Solo nell'ultimo anno gli utenti che hanno usufruito dei servizi del Filo d'Argento sono cresciuti del 3,5% toccando quota 450mila.


Tutto questo mentre gli enti locali sono continuamente costretti a ridurre o tagliare i servizi sociali, chi perché non ha fondi in cassa chi perché è vincolato dal patto di stabilità: eppure dall'ultima indagine Auser, sulla base delle analisi svolte su un campione di circa 30mila utenti, emerge che il 92% degli anziani assistiti non è inserito in un piano di assistenza pubblica, né è seguito da altri soggetti privati.  

Gli obiettivi della due-giorni sono, oltre al sostegno al funzionamento del numero verde nazionale, la promozione per la diffusione del servizio "informa anziani" per l'orientamento ai servizi sul territorio, la diffusione del "pronto intervento sociale" per la consegna di spesa, farmaci o il disbrigo di piccole commissioni, l'estensione del "monitoraggio e compagnia telefonica" per garantire a ogni anziano solo almeno 2 telefonate alla settimana e, ove necessario, 2 visite a domicilio.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo