logo san paolo
domenica 26 settembre 2021
 
La strage in Ohio
 

La preghiera di padre James Martin per la strage di Dyton: «Trasforma la mia tristezza in compassione»

06/08/2019  È intensa e accorata la preghiera del gesuita James Martin sj pubblicata sulla rivista "America" dopo l’ennesima strage che si è consumata nel weekend a Dyton nell’Ohio in cui hanno perso la vita nove persone. «Prego per chi ha sparato. Tutto ciò mi rende inesprimibilmente triste. So che la tristezza che provo è la tua»

Riportiamo il testo integrale della preghiera

Dio Onnipotente,
Vengo da te
di nuovo,
dopo un'altra sparatoria.
Sono triste, Dio.
Ti chiedo di ricevere, nella tua amorevole cura, le anime di coloro che sono stati uccisi,
di prenderti cura di coloro che sono stati feriti o colpiti in qualunque modo,
di consolare i familiari e gli amici di coloro che sono morti o feriti,
di rafforzare le mani dei soccorritori, dei professionisti medici e degli operatori sanitari
Prego anche per colui che ha sparato, come devo fare da cristiano.
Tutto ciò mi rende inesprimibilmente triste, Dio.
Ma so che la tristezza che provo è la tua tristezza.
È la stessa tristezza espressa da tuo figlio quando pianse per la morte del suo amico Lazzaro.
So che la tristezza che provo è la tua tristezza.
Sono stanco, Dio.
Sono stanco della riluttanza a vedere questo come un problema importante.
Sono stanco di quelli al potere, che lavorano per prevenire qualsiasi cambiamento reale.
Sono stanco di coloro che affermano che la violenza armata non può essere ridotta.
Tutto questo mi rende stanco.
Ma so che la stanchezza che sento è la tua stanchezza.
È la stessa stanchezza che Gesù sentì dopo le sue lotte contro l'ingiustizia, che lo ha portato ad addormentarsi sulla barca con i suoi discepoli.
Sono arrabbiato, Dio.
Sono arrabbiato con l'apparente impotenza della nostra comunità nell’impedirlo.
Sono arrabbiato con gli interessi egoistici finanziari che bloccano il cambiamento.
Sono arrabbiato che queste sparatorie accadano.
Ma so che questa rabbia è la tua rabbia.
È la stessa rabbia provata da Gesù quando ha rovesciato i tavoli del Tempio, arrabbiato che qualcuno ne avrebbe tratto vantaggio in qualche modo.
Aiutami a vedere in questi sentimenti il modo in cui mi spingi ad agire.
Aiutami a vedere in queste emozioni il tuo desiderio di cambiamento.
Aiutami a vedere in questi sentimenti che mi stai spingendo ad agire.
Aiutami a vedere in queste reazioni che mi stai spingendo a fare qualcosa.
Perché so che questo è il modo in cui muovi le persone all'azione.
E so che desideri un'azione.
Gesù infatti non rimase in piedi mentre le persone venivano ferite.
Si tuffò nelle loro vite.
Quindi aiutami a rispondere a queste domande:
Come posso aiutare?
Come posso combattere la violenza armata?
Come posso sollecitare i miei leader politici ad attuare il cambiamento?
Come posso aiutare le persone a capire che questo è un problema per la vita?
Sono triste per la perdita della vita,
stanco di scuse per la perdita della vita,
e arrabbiato per il fatto che siamo paralizzati dalla perdita della vita.
Trasforma la mia tristezza in compassione.
Trasforma la mia stanchezza in azione.
Trasforma la mia paralisi nella libertà di agire.
Aiutami
a essere compassionevole,
a difendere
e ad agire,
come ha fatto tuo figlio,
Dio Onnipotente.

Padre James Martin sj 

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%