Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 18 aprile 2024
 
 

La storia nelle vecchie pellicole di famiglia

10/06/2010  I super 8 degli italiani raccontano come eravamo

C'è la storia scritta sui libri e quella raccontata attraverso le foto e i filmini delle famiglie, girati durante le vacanze o per le feste di compleanno. Le immagini tremolanti e sfocate dei filmini girati in super 8 ci raccontano come eravamo vestiti, pettinati, dove andavamo a fare il pic-nic della domenica. Per ricostruire l'aspetto sociale della nostra storia, la Rai ha invitato i telespettatori a inviare i loro filmati amatoriali con cui le famiglie hanno documentato un pezzo della propria vita. Con l'iniziativa La nostra storia "filmata" si aggiungono testimonianze dirette a quelle ufficiali delle teche Rai, incrociando frammenti di eventi, luoghi e personaggi.

Ogni venerdì su Rai Storia è possibile seguire in modo inedito l'evoluzione di un Paese che cambia. Le prime tre puntate, di mezz'ora ciascuna, saranno dedicate alla storia individuale di Nicola, Lisa e Pina. Saranno gli stessi protagonisti a commentare le immagini: Nicola Vittorio, 54 anni, professore di Astrofisica all'università Tor Vergata di Roma, Lia Setti, responsabile del personale all'ospedale Moncalieri di Torino ritratta nei filmini girati dal padre, e Pina Crescenzi, ragazza degli anni '60 oggi in pensione.

Da venerdì 11, ore 23.00 - Rai Storia

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo