logo san paolo
domenica 26 giugno 2022
 
 

L’arte del make-up

15/03/2012  Shiseido chiama a raccolta i giovani artisti per festeggiare i suoi 140 anni

La bellezza premia i giovani talenti. Shiseido, in occasione del suo 140° anniversario, lancia il concorso “Make Up the Wall” aperto ad artisti, creativi, graphic designer e street-artist, che prevede come traguardo finale la realizzazione di un’opera di carattere artistico sul famoso “muro” delle Colonne di San Lorenzo a Milano, a partire da metà maggio 2012.


Agli artisti si chiede di interpretare tre concetti chiave della filosofia Shiseido e della cultura giapponese a cui il marchio si ispira:
la bellezza intesa come armonia tra spirito e forma;
il dualismo interpretato come ricerca della perfezione attraverso la fusione della cultura giapponese, minimalista, e quella ricca occidentale. In una sola parola l’omotenashi, un termine giapponese che indica “accogliere con il cuore”, “ascoltare con mente aperta”, “prendersi cura dell’altro”.

I creativi, individualmente o in gruppo, potranno presentare una propria proposta secondo il regolamento che si trova sul sito www.makeupthewall.it Una giuria di esperti del mondo della cultura, dell’arte, del giornalismo, valuterà tutti gli elaborati e l’opera più apprezzata sarà realizzata a carico dell’azienda. Il termine ultimo per l’invio degli elaborati è il 30 aprile 2012. Festeggiare questo compleanno con un richiamo alla creatività è quasi un ritorno alle origini per Shiseido, azienda fondata da Yushin Fukuhara nel 1872. Nacque così il primo dipartimento creativo aziendale del Giappone e furono chiamati a raccolta i migliori artisti dell’epoca.
«L’amore per l’arte è nel nostro DN – spiega Makino Yoshinori, presidente di Shiseido Italia (nella foto) -, questo progetto ha per noi il profondo significato di rinnovare la nostra tradizione di mecenatismo e di unire il passato al presente».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo