logo san paolo
mercoledì 29 giugno 2022
 
 

Le Macchine dal volto umano

21/02/2011  Una mostra a Milano per esaltare il connubio tra arte e scienza

Parte domani, martedì 22 febbraio, presso la Triennale di Milano, la mostra Happy tech. Macchine dal volto umano, ultima tappa di un percorso portato avanti dalla Fondazione Golinelli, un ampio progetto per la diffusione della cultura e della formazione dei giovani. Questa esposizione indaga e mischia gli elementi di arte e scienza, spesso considerate come ambiti del tutto distinti: la prima animata creatività, ispirazione ed emozionalità, la seconda da razionalità, logica e metodo. Quello che la mostra vuole mettere in luce è invece il rapporto molto stretto che c’è tra queste due sfere dell’agire umano: in fondo, artisti e scienziati hanno cominciato a separarsi solo a partire dal Settecento. Basti pensare al realismo del Mantegna, frutto di approfonditi studi anatomia, o alla prospettiva di Piero della Francesca nato da una conoscenza analitica della geometria o, viceversa, la matematica di Luca Pacioli, presbitero di Borgo San sepolcro autore della Summa di Arithmetica, Geometria, Proportioni e Proportionalità e della Divina Proporzione. Il desiderio e la capacità di creare tecnologie sono una delle componenti fondamentali della natura umana. Come il desiderio e la capacità di esprimersi attraverso l’arte, li ritroviamo in ogni epoca e presso ogni cultura.

Per maggiori informazioni www.triennale.org

Tag:
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo