logo san paolo
domenica 28 novembre 2021
 
Leroy Merlin
 

Leroy Merlin: invece dei libri qui si prestano attrezzi

02/03/2017  Un’iniziativa per peremttere alle persone in difficoltà di fare manutenzioni e piccole ristrutturazioni. Un circuito realizzato con le Caritas e le associazioni

Funziona come una biblioteca: dagli scaffali non si prendono in prestito libri ma strumenti di lavoro. Gratuitamente. Sono gli “Empori Fai da Noi”, nati dall’alleanza tra Leroy Merlin e associazioni del territorio, a cui persone in difficoltà possono accedere per effettuare lavori di manutenzione di base e piccole ristrutturazioni. A loro l’Emporio fornisce, oltre agli attrezzi, kit di merce consumabile (vernice, stucchi, malta, lampadine), che all’apertura del centro sono donati da Leroy Merlin e in seguito acquistati dall’associazione: il costo diventa calmierato poiché l’azienda del bricolage e fai da te rinuncia al guadagno. «Ora stiamo ipotizzando », dicono dalla società, «il coinvolgimento dei clienti attraverso la donazione di un “reso solidale”».

I primi a essere sperimentati sono stati gli Empori di Biella, Piacenza e Roma in collaborazione con le rispettive Caritas, mentre a Torino sarà aperto con S-Nodi, anche questo un ente fondato da Caritas. Gli ultimi nati, invece, sono stati il secondo della capitale, in collaborazione con Ceas, e quello di Palermo con il Centro Padre Nostro, che ha raccolto l’eredità di padre Pino Puglisi. Grazie al vicino megastore di Leroy Merlin è partita la ristrutturazione delle abitazioni di molti poveri di Brancaccio, dove parecchie famiglie numerose vivono in un unico ambiente. Nel primo appartamento ristrutturato erano in otto in due stanze: la nonna con i due figli, le nuore e tre nipotini. Una casa umida con le pareti scrostate e il tetto crollato per il peso delle infiltrazioni d’acqua è ora più accogliente grazie ai dipendenti di Leroy Merlin. In questo caso ha messo a disposizione anche i volontari: 60 persone, compresi i dipendenti di altre ditte che collaborano con l’azienda, si sono impegnati in quattro ore di volontariato a testa. A Mentana, a Nordest di Roma, l’Emporio è una Ferramenta solidale chiamata “Da Nando”, dove si continua la tradizione del titolare, per cinquant’anni, della storica bottega di questo Comune.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo