logo san paolo
sabato 06 giugno 2020
 
L'ironia di Bergoglio
 

«Io ti do un bacio, ma tu non mordere», lo humor del Papa

09/01/2020  Il siparietto con una suora africana mercoledì 8 gennaio, prima dell'udienza generale. Al termine della quale, Bergoglio ha bissato:  «Saluto la delegazione di Asti... bravi quelli di Asti, hanno portato la Bagna cauda». Il dire cose importanti strappando un sorriso è una dei suoi tratti distintivi dal giorno dell'elezione. Come dimostrano altre battute ancora...

Ironia, autoironia e tanto humor. Mercoledì 8 gennaio papa Francesco ha confermato di che pasta è fatto, a partire dalla capacità di comunicare. Un paio di siparietti non sono passati inosservati. Mentre percorreva la corsia centrale della Sala Nervi per salutare i fedeli, stringendo le mani e dispensando sorrisi e benedizioni, Bergoglio si è fermato davanti a una suora africana che animatamente gridava: «Viva il Papa!» e le ha detto, con tono scherzoso: «Tu mordi! Io ti do il bacio ma tu stai tranquilla... Non mordere!». Poi l'ha baciata e ha proseguito il suo cammino. Al termine dell'udienza, poi, nei saluti finali ha fatto il bis: «Saluto la delegazione del Comune di Asti...sono bravi, questi di Asti: hanno portato la bagna càuda! (una salsa tipica piemontese in cui vanno intinte verdure crude di diverso genere, ndr.)» 

I due episodi arrivano dopo quanto accaduto la sera di San Silvestro, quando il Papa, salutando i fedeli in piazza San Pietro  aveva reagito con due schiaffetti sulla mano di una donna orientale che lo aveva strattonato e trattenuto per il polso. Nell'Angelus del primo gennaio, poi, Francesco si era scusato pubblicamente per il suo gesto dicendo: «Anche io perdo la pazienza».

«Per me il senso dell’umorismo è l’atteggiamento umano più vicino alla grazia: è quel relativismo buono, il relativismo della gioia, il relativismo della spiritualità, quel relativismo che nasce dallo Spirito Santo», disse il 16 marzo 2018 ad oltre duemila tra seminaristi e sacerdoti dei Pontifici collegi ecclesiastici romani, Qualche settimana prima, a ridosso di San Valentino, s'era concesso una battuta: «Non esistono mariti o mogli perfette, Non parliamo delle suocere».

Insomma, un'ironia diretta, un po' spavalda forse, ma capace di strappare un sorriso e far riflettere,. Come quando, era il settembre 2015, parlando all'emittente portoghese Radio Renascenca  affermò: «L'eternità? Quand'ero più giovane, l’immaginavo più noiosa». O come quando, nel novembre 2017, a un gruppo di giovani fedeli padovani raccontò una battuta su sant'Antonio: «In Argentina lo si pregava molto, era il patrono delle ragazze che cercano il fidanzato. A vent'anni le giovani chiedevano: "Che venga, che tenga, che convenga". A tremt'anni, se la preghiera iniziale non aveva avuto successo: "Che venga e che tenga". A quarant'anni: "Che venga"». O come quando, infine, all'Angelus, il 17 novembre 2013, consigliò la "Misericordina", un medicinale speciale per la salute dell’anima, composto da un rosario, un’immaginetta della Divina Misericordia, un "bugiardino" con la posologia e le istruzioni d’uso: «Qualcuno pensa: il Papa fa il farmacista, adesso. Non dimenticatevi di prenderla perché fa bene, eh? Fa bene al cuore, all’anima e a tutta la vita!».

Ha radici antiche, questa capacità.di parlare intigendo nobili concetti nell'inchiostro dell'ironia. «Non perdiamo lo spirito gioioso, pieno di humor, e persino autoironico, che ci rende persone amabili, anche nelle situazioni difficili. Quanto bene ci fa una buona dose di sano umorismo! Ci farà molto bene recitare spesso la preghiera di san Tommaso Moro ("Signore, donami la salute del corpo e il buon umore necessario per mantenerla").: io la prego tutti i giorni, mi fa bene», disse alla Curia romana il 22 dicembre 2014. Una promessa. Mantenuta. 

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%