logo san paolo
domenica 14 agosto 2022
 
Stasera in Tv
 

Lo speciale di Voyager su Madre Teresa

04/09/2017  A un anno dalla canonizzazione, la popolare trasmissione televisiva condotta da Roberto Giacobbo, in onda stasera in prima serata su Rai 2 , va sui luoghi della santa, a Calcutta e a Roma, e intervista Monsignor Angelo Comastri e la nipote Agi Bojaxhiu

Roberto Giacobbo con Monsignor Angelo Comastri
Roberto Giacobbo con Monsignor Angelo Comastri

Voyager conclude il suo ciclo estivo con una puntata speciale dedicata a santa Teresa di Calcutta, stasera 4 settembre su Rai 2, in prima serata. Una data doppiamente importante perché coincide con i venti anni dalla morte (avvenuta il 5 settembre 1997) e un anno dalla canonizzazione voluta da papa Francesco con una cerimonia che si è tenuta il 4 settembre 2016.. Un viaggio nei luoghi simbolo della sua opera straordinaria, la scuola a Calcutta delle Suore di Loreto, il suo primo ordine, nella quale svolgeva il ruolo di direttrice, la prima baracca che prese in affitto quando decise di lasciare il convento e vivere in mezzo ai poveri, e poi la sede di Roma delle Missionarie della carità che Madre Teresa considerava una seconda casa. A testimoniare l’amicizia con Madre Teresa ci sarà il cardinale Angelo Comastri, che ha di recente pubblicato un libro edito da San Paolo dal titolo Madre Teresa, ho conosciuto una santa. «Anni fa intervistai Comastri per uno speciale  sulle domande che fanno i fedeli sulla Pasqua», dice il conduttore di Voyager Roberto Giacobbo, «e in quell’occasione vidi che portava un anello che gli aveva regalato Madre Teresa. Ha iniziato così a raccontarmi la sua vita. In particolare in questo speciale ha ricordato come  alle persone che le chiedevano perché spendeva tante energie per un uomo che stava per morire diceva: “Ognuno ha diritto a essere rispettato fino all’ultimo secondo della sua vita”». 
Voyager aveva dedicato in passato una puntata a Madre Teresa, concentrandosi su un momento delicato in cui aveva vissuto una profonda crisi di fede, in cui le si era insinuato un dubbio sulla presenza di Dio, tema che verrà toccato di passaggio anche in questa puntata. Altra preziosa testimonianza sarà quella della nipote di Madre Teresa, Agi Bojaxhiu, la sua unica parente ancora in vita, che vive a Palermo.
«Sarà un momento toccante», anticipa Giacobbo, «perché ci regala un ricordo molto familiare, ne parla come di sua zia, non come di una santa. Madre Teresa ha lasciato un segno sia laico sia cristiano. È stata una donna tanto umile e vicina alla sofferenza. Sono sicuro che dopo aver visto il nostro speciale molte persone si accorgeranno che non la conoscono affatto ».

La nipote di Madre Teresa Agi Bojaxhiu  nella sua casa di Palermo
La nipote di Madre Teresa Agi Bojaxhiu nella sua casa di Palermo

Oggi puoi leggere GRATIS Famiglia Cristiana, Benessere, Credere, Jesus, GBaby e il Giornalino! Per tutto il mese di agosto sarà possibile leggere gratuitamente queste riviste su smartphone, tablet o pc.

I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo