logo san paolo
lunedì 17 maggio 2021
 
 

L'Europa è debole, Obama è lontano

02/03/2014 

"Ci saranno serie conseguenze se l'invasione russa continua", tuona il segretario generale della Nato Rasmussen con un tweet. Da Bruxelles, incalza sempre via Twitter il commissario europeo Cathy Ashton: "possibile embrago commerciale". I tweet contro i carri armati. La situazione è più o meno questa a proposito dell'invasione della Crimea. L'Unione europea, al solito, non può fare molto di più, poichè gli Stati membri non hanno mai conferito ai suoi organi politici poteri di intervento che andassero al di là delle esternazioni. Con l'America, invece, l'antica avversaria della Russia della Guerra Fredda, quando il mondo era diviso in due blocchi, è un'altra faccenda.

Se Putin si riserva il diritto di proteggere gli interessi della Russia e dei russi in Crimea e in Ucrania dell'Est, Obama, che ha avuto un'ora e mezzo di telefonata con il Cremlino, come ai vecchi tempi, replica esprimendo preoccupazione per la "chiara violazione della sovrantà e dell'integrità territoriale dell'Ucraina". Ma la predica non regge dal pulpito della Casa Bianca. E' dai tempi della dottrina Monroe, pronunciata al Congresso il 2 dicembre 1823, che l'America ha sancito la libertà di intromettersi nelle dispute delle potenze europee e del mondo, addove c'è da difendere la libertà e la democrazia dei popoli.

L'elenco degli interventi degli Stati Uniti nel mondo (solo per stare a quelli diretti) è sterminato: dalle colonie agli interventi della Guerra Fredda (Corea, Cuba, Vietnam) e oltre (Grenada) fino alla Guerra del Golfo e all'intervento anglo-americano in Irak. Imperialismo democratico a parte, la verità drammatica è che gli Usa non hanno molto interesse a spendersi per difendere confin lontani, molto lontani. Resta il ricorso alle Nazioni Unite (dove la Russia però conserva il potere di veto)e qualche timido accenno di boicottaggio, come il prossimo G8 a Sochi.ma sembra davvero poca cosa per fermare l'artiglio di zar Putin. "Ci saranno conseguenze", continua a ripetere Obama. Ma quali?

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%