logo san paolo
mercoledì 08 dicembre 2021
 
Il Teologo
 

«Ma la morale sessuale della Chiesa non è coerente con le scritture»

18/12/2019 

LETTERA FIRMATA - Più rifletto sulla morale sessuale della Chiesa, più ne rimango smarrito, perché non ne ne vedo la coerenza con le Scritture.

Gli interrogativi che aggiunge sono troppi per una rubrica come questa. Mi permetta però di spostare l’attenzione sulla sua persona. Lei parte dalle perplessità sull’insegnamento della Chiesa sulla sessualità, ma poi racconta di un’ottantina di pagine scritte sull’argomento e una trentina di racconti erotici e si raccomanda di restare nell’anonimato perché sua moglie si scandalizzerebbe. Questo significa che all’esterno vuole apparire in un modo, ma dentro è diverso, una persona consapevolmente sdoppiata. Penso che per lei, in questo momento, la cosa più importante non sia di avere una risposta ai dubbi, ma confrontarsi con qualcuno che la aiuti a ritrovare la verità di sé stesso e offrirsi a sua moglie senza coperture e sdoppiamenti.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo