logo san paolo
sabato 31 luglio 2021
 
La proposta di un papà
 

Mai più bambini dimenticati in auto

03/06/2015  La piccola Gioia è morta pochi giorni fa dimenticata dai suoi genitori per errore in macchina sotto il sole. Un papà che ha perso il figlio nello stesso modo si batte perché diventi obbligatorio il "dispositivo anti abbandono".

ogni volta che la cronaca riporta questa tragedia sembra impossibile che possa succedere. Eppure i casi di bambini piccoli che muoiono dimenticati in auto legati al seggiolino non sono così rari e capitano in famiglie normalissime a genitori impeccabili e incapaci di fare del male al loro  figlio. Sono delle indicibile tragedie. Per il genitore che involontariamente ne ha causato la morte, per il coniuge che non solo deve affrontare la morte di un figlio ma anche evitare di non colpevolizzare chi è destinato a vivere, per tutta la vita, un suo personale inferno.

Come quello che stanno passando la mamma e il papà di Gioia, 17 mesi, che pochi giorni fa  è morta a Vicenza dopo essere stata lasciata per tre ore in un'auto, chiusa in un parcheggio sotto il sole. Figlia di ivoriani e sorella di 5 fratelli, la piccola, come succede in questi casi, potrebbe aver perso la vita per un colpo di calore o asfissia. I genitori che pensavano che ad accudirla sarebbero stati i fratelli più grandi (e viceversa) sono accusati di omicidio colposo. Un atto dovuto dalla magistratura.

Altri genitori prima di questa famiglia di immigrati ivoriani ben inseriti nella comunità in cui vivono hanno affrontato questa tragedia. Assurdi incidenti dettati dalla disattenzione, dalla stanchezza, dallo stress, e da quella che gli esperti chiamano “amnesia dissociativa” una sorta di black out della memoria che spinge una persona a dimenticare momentaneamente cose e persone. 

Le cronache ci dicono che può capitare a chiunque. Solo nel 2011 morirono in questo modo ben due bambini:  Elena, 22 mesi, dimenticata in auto a Teramo e Jacopo, 11 mesi, a Passignano sul Trasimeno, in provincia di Perugia. Ed era il 4 giugno del 2012 quando il piccolo Luca, 2 anni, venne dimenticato nell'auto parcheggiata davanti all'ufficio del padre, Andrea Albanese che da allora si batte affinché la legge renda obbligatorio un "dispositivo anti abbandono capace di impedire queste tragedie".

Si tratta di una tecnologia già esistente, economica, prodotta in Italia, ed è in grado di salvare una vita umana. I fautori chiedono che tutte le auto di nuova costruzione siano dotate di questo allarme che avvisa il conducente mentre sta uscendo dall'abitacolo della presenza di un bambino! 
Papà Andrea  raccoglie le firme per una petizione. Perché come dice il titolo della pagina Facebook,  da lui  appositamente creata, non ci siano Mai Piu Morti Come Luca! 

I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%