logo san paolo
giovedì 06 agosto 2020
 
Iniziativa
 

Perché ogni mamma sia bellissima anche se malata

13/10/2017  L'Istituto oncologico romagnolo promuove una campagna per sostenere le pazienti che, a causa delle terapie oncologiche, devono anche confrontarsi con la perdita dei capelli. Per tre mesi si avrà la possibilità di dare il proprio contributo: l'obiettivo auspicato è di arrivare alla somma di 10.000 euro, che serviranno per acquistare circa 120 parrucche

“La mia mamma è bellissima”. E' questo titolo della campagna d'informazione messa in atto dall'Istituto oncologico romagnolo, per sostenere le pazienti che, a causa delle terapie oncologiche, devono anche confrontarsi con la perdita dei capelli e il cambiamento della loro immagine, cosa che certamente non le aiuta a lottare contro la malattia. “Nessuno deve affrontare il cancro da solo, a maggior ragione una mamma”, è il messaggio della campagna partita in questi giorni alla quale è abbinato un “crowdfunding” sulla piattaforma Ginger.

La raccolta di fondi è finalizzata a incrementare il Progetto Margherita, attivo già da tempo, che fornisce alle pazienti oncologiche «parrucche gratuite di pregevole fattura, oltre alla competenza e all'assistenza di un parrucchiere e di un volontario», fa sapere l'istituto. Secondo i dati forniti dallo Ior, nel 2016 sono state 358 le donne che hanno usufruito di questa opportunità, e cioè quasi una al giorno. D'altra parte proprio la perdita dei capelli è considerata da molte donne affette dalla malattia una sorta di menomazione, soprattutto perché rende pubblico ciò che si avrebbe il diritto di mantenere privato. C'è chi lo accetta e chi invece arriva a limitare il più possibile le uscite per evitare domande e sguardi indiscreti.

«Sono questi i motivi per cui il Progetto Margherita, nato presso la nostra sede di Ravenna, si è presto espanso anche a quelle di Forlì, Rimini e, più recentemente, Cesena», ha dichiarato il direttore generale dello Ior, Fabrizio Miserocchi, «tuttavia, ascoltando le esigenze del territorio, è emerso come sia fondamentale non solo incrementare il servizio che già prestiamo in queste città, ma anche espanderlo su tutte le nostre sedi della Romagna, di modo che le pazienti che affrontano i pesanti effetti collaterali delle terapie non debbano essere costrette a percorrere decine e decine di chilometri per poter usufruire di una tale possibilità».

La raccolta di fondi servirà proprio a incrementare e estendere questo servizio. Per tre mesi si avrà la possibilità di dare il proprio contributo: l'obiettivo auspicato è di arrivare alla somma di 10.000 euro, che serviranno per acquistare circa 120 parrucche oltre a beni di consumo necessari per la qualità dell’assistenza, come mantelline, salviette e testine. «Centoventi pazienti in più da aiutare: un obiettivo ambizioso ma raggiungibile», conclude il portavoce dell'Istituto. Già una quarantina di attività commerciali legate alla bellezza hanno dato la loro adesione come promotori o ambasciatori del progetto. Ogni versamento in denaro riceverà una piccola ricompensa, un omaggio simbolico da parte dello Ior.

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%