logo san paolo
lunedì 17 maggio 2021
 
 

Quando la Siberia arriva in Italia

02/02/2012  L'aria gelida siberiano arriva in Italia. E si prevede che freddo e neve interesseranno ancora almeno fino al 10 febbraio tutta la penisola, dalle Alpi alla Sicilia.

Maltempo a Torino, allerta per il ghiaccio (foto Ansa).
Maltempo a Torino, allerta per il ghiaccio (foto Ansa).

L’inverno,  dopo essere rimasto  fin ora in letargo, si è improvvisamente risvegliato e adesso minaccia addirittura di esagerare in termini di freddo e di neve anche in pianura. Infatti attualmente tutta l’Europa è ricoperta da una vastissimo lago di aria prelevata dalla Siberia dall’anticiclone russo, una  delle sue ormai rarissime comparse sullo scenario europeo, e poi sospinta  dal medesimo verso Est fino alla Francia.

      L’aria siberiana preme ora anche sui  Balcani e le sue avanguardia hanno fatto già qualche timida incursione sulle regioni centrosettentrionali. E  si prevede che freddo e neve interesseranno ancora almeno fino al 10 febbraio  tutta la penisola, dalle Alpi alla Sicilia, seppure con tempi  intensità diversi  tra Nord, Centro e Sud. 

     Per quanto riguarda la neve, abbiamo già avuto due nevicate:  quella di sabato 27 gennaio sulle regioni di Nordovest e poi la meganevicata (per estensione) di ieri 1 febbraio e di oggi 2 febbraio su quasi tutto il Nord Italia (tranne le Venezie) e tutte le regioni centrali (tranne le coste toscane e abruzzesi). Nei prossimi 3-4 giorni la dama bianca insisterà ancora, anche lungo le coste,  su Marche,  Abruzzo, Molise, zone  interne del Lazio e fino a bassa quota sui rilievi calabro-lucani e su quelli della Sardegna.  Poi intorno al 6-8 del mese le nevicate saranno limitate ai rilievi del Meridione, seppure fino a bassa quota. 

     Ma se vi sarà qualche record nei prossimi 10 giorni, questo è più probabile che provenga dal freddo. La parte più gelida dell’aria siberiana  irromperà sulle regioni centrosettentrionali  nella giornata di venerdì  3 febbraio, ovvero proprio mentre su molte regioni del Centronord - come Piemonte, Lombardia, Venezie e Toscana -  il cielo sarà per più giorni con poche nubi nelle ore notturne.  La circostanza favorirà un intenso raffreddamento notturno,  che unito all’aria gelida appena giunta dai Balcani,  farà crollare li minime notturne di 5-10 gradi su tutto il Centronord della penisola . 

     Già dalla notte  tra giovedì 2 e venerdì 3 febbraio e per altri 3-4 giorni in Valpadana  le temperature  minime notturne saranno comprese  tra  meno 5 e  meno 12 gradi, fino a sfiorare  i -15 gradi sul Piemonte. Sulle Alpi centro-orientali, a quote intorno 1500 metri, le minime notturne potranno scendere fino a valori di 20 gradi sotto zero. Sulle regioni centrali l’apice del freddo si verificherà tra il 4 e il 7 febbraio, con valori minimi notturni  tra meno 5 e meno 10 gradi. I valori più bassi verranno raggiunti nelle zone interne.  Sulle regioni meridionali le temperature più basse verranno raggiunte tra il 6  e l’8febbraio, con valori minimi notturni intorno zero gradi.

I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%