logo san paolo
lunedì 25 ottobre 2021
 
Tragedia infinita
 

Migranti, sempre più morti nel Mediterraneo

03/08/2016  Secondo i dati dell'Oim (Organizzazione internazionale delle migrazioni) nei primi sette mesi del 2016 le vittime sono state 3.034, mentre nello stesso periodo dello scorso anno erano state 1.917

Sono 4.027 i migranti o rifugiati morti mentre cercavano di raggiungere l'Europa via mare dall'inizio dell'anno, di cui 3/4 deceduti (3.034) nel Mediterraneo.  Lo ha riferito l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) che sottolinea come il dato è significativamente più alto rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando si attestava a 1.917 decessi (fine luglio 2015). Il tragico dato dei decessi in mare ha superato la soglia simbolica dei 3.000 con la recente scoperta di 39 corpi sulle coste libiche. L'Organizzazione stima inoltre che 249.854 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare dall'inizio del 2016 al 24 luglio, per lo più in Italia e in Grecia, e che la soglia dei 250.000 dovrebbe essere superata nelle prossime ore. Il numero è solo leggermente superiore rispetto allo stesso periodo nel 2015. Dopo le acque del Mediterraneo, sono gli itinerari che portano al Nord Africa a fare più vittime, 342 dall'inizio dell'anno. 64 i siriani morti mentre tentavano di attraversare la Turchia. 

I vostri commenti
16
scrivi

Stai visualizzando  dei 16 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%