logo san paolo
lunedì 08 agosto 2022
 
La più bella
 

Miss Italia dedica la sua vittoria alle zone terremotate

19/09/2018  Carlotta Maggiorana, 26 anni, originaria delle Marche, ha conquistato lo scettro di reginetta di bellezza. E' sposata e ha già partecipato a trasmissioni televisive e film

Di una bellezza solare e mediterraneo, non giovanissima come altre miss (ha 26 anni), e sposata: queste le caratteristiche di miss Italia 2018, Carlotta Maggiorana, che nella scheda di iscrizione si definisce «modella e attrice». E infatti la giovane ha già avuto diverse esperienze nel cinema e nella tv:  valletta di Paolo Bonolis ad Avanti un altro, con Gerry Scotti a Paperissima e impegnata in tv per il mondiale Superbike 2016, Carlotta, originaria di Cupra Marittima (Ascoli Piceno), vanta nel suo curriculum anche ruoli, seppure piccoli, nei film Tree of life con Brad Pitt e Sean Penn e in Un Fantastico via vai di Leonardo Pieraccioni oltre che nella fiction Onore e rispetto. L'articolo 8 del regolamento di Miss Italia elenca, tra i requisiti, la necessità di non avere avuto ruoli da protagonista in tv o al cinema e quindi le piccole partecipazioni di Carlotta non destano sospetti sulla legittimità della sua elezione. La patron Patrizia Mirigliani spiega che, da quando l'età di partecipazione è stata alzata a 30 anni, capita più spesso che le ragazze abbiano già avuto piccole esperienze nello spettacolo.   «La mia caratteristica è l'umiltà», ripete Carlotta, che è nata a Montegiorgio (Fermo), è alta 1,73, ha capelli e occhi castani e, dopo aver vissuto e studiato dalle suore domenicane a Roma, si è sposata un anno fa con il costruttore Emiliano Pierantoni, suo fidanzato da alcuni anni. L'altro suo punto forte, dice, è «il portamento» che le deriva dal diploma conseguito all'Accademia Nazionale di Danza di Roma. Arrivata a Jesolo con la fascia di Miss Marche, conquistata a Pieve Torina, uno dei paesi più colpiti dal terremoto del 2016, Carlotta rivolge il primo pensiero alla sua regione e al centro Italia devastati dal sisma, con le speranza che la corona possa simbolicamente rappresentare «l'inizio della rinascita e del riscatto». La dedica del titolo va anche al papà Marcello, che non c'è più da oltre dieci anni e grazie al quale, spiega, «è la donna matura di oggi». In realtà, anche se appare saggia ed equilibrata nel modo di parlare, Carlotta ha un'altra faccia, più scatenata, del suo carattere. Il fratello Christian racconta che, quando la domenica si va fuori in moto, «lei è l'unica donna a correre su due ruote in mezzo ad una squadra di maschi». Determinata nella sua corsa verso il successo (aveva già partecipato a Miss Italia nel 2011, ma aveva rinunciato per un'opportunità di lavoro) e sognando Hollywood («I miei miti sono Denzel Washington, Meryl Streep e Julia Roberts»), Miss Italia 2018 dice che per mettere in cantiere un erede ora bisognerà aspettare un po’. Nei giorni scorsi Carlotta aveva conquistato le fasce nazionali di Miss Tv Sorrisi e Canzoni e Miss Piazza Italia. Mantiene la prima fascia, in quanto cumulabile per regolamento con altri titoli, mentre cede la seconda a Gloria Tonini, 22 anni, di Piazza al Serchio (LU), insegnante di clarinetto. Quarta Miss Italia nella storia delle Marche, Carlotta ha battuto, nella volata finale a due, Fiorenza D'Antonio, eletta Miss Italia Social 2018. Terza a Miss Italia si è classificata Chiara Bordi, la 18enne di Tarquinia con una protesi alla gamba, che ha vinto anche il titolo Miss Ethos Profumerie 2018. Chiara rimane la miss simbolo del concorso, sempre più inclusivo, che lancia forti messaggi sociali, dalla battaglia contro l'anoressia al rispetto delle donne. 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo