logo san paolo
sabato 28 maggio 2022
 
 

Preparate gli sci, arriva la neve

30/11/2011  Il meteorologo Giuliacci avverte: l'inizio di dicembre è favorevole alla stagione sciistica, sulle Alpi come sull'Appennino. E' ora di preparare gli sci.

Stiamo per entrare in dicembre ed è imminente il primo grande ponte festivo invernale, quello dell’Immacolata, considerato dagli operatori del settore turistico come la data di inizio della stagione sciistica invernale.

     Purtroppo però al momento di neve sulle Alpi e sugli Appennini  ce ne è ben poca. Pur tuttavia gli appassionati di sci  sono già in allerta, perché sperano ardentemente le cime alpine, appenniniche vengano nei prossimi giorni imbiancate da copiose nevicate. Sarà così? Pensiamo di sì. Infatti  i modelli fisico-matematici a  media scadenza (validità fino a 10-15 giorni) sembrano confermare l’arrivo della neve, almeno sui rilievi, assecondando in tal modo le aspettative degli appassionati.  

     In particolare  è prevista  una prima discreta nevicata  tra la fine di venerdì 2 e la giornata di sabato 3 novembre su tutto il versante meridionale delle Alpi (tranne  le Alpi marittime)  al di sopra di 1.200-1.400 metri. Una seconda nevicata dovrebbe verificarsi intorno tra il 5 e il 6 d dicembre, con interessamento soprattutto delle Alpi centro-orientali fino a quote di 800-1.000 metri. Neve anche il 7-8 dicembre ma limitatamente alle Alpi di confine. 

     Intorno al 9-10 dicembre invece dovrebbe essere la volta degli Appennini  con nevicate sui rilievi del versante Adriatico. Poi fino alla metà di dicembre probabilmente non vi saranno altre occasioni da neve.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo