logo san paolo
lunedì 27 settembre 2021
 
10 MAGGIO
 

Noi e la nostra mamma

08/05/2015  Cosa dicono e cosa pensano alcuni Vip intervistati da Famiglia Cristiana quando parlano del loro rapporto con la madre

Nella giornata dedicata a tutte le mamme raccogliamo le frasi più belle che i personaggi intervistati da Famiglia Cristiana hanno detto sul rapporto con la loro madre:  

«Ho un senso radicato e profondo per la famiglia. Lo stesso che ho sempre respirato in casa. A partire da mia madre. Io, mio fratello e mia sorella siamo sempre stati molto amati, soprattutto da lei. Ci siamo sentiti voluti, se non desiderati (io sono nata “per errore”), accettati e benedetti». (Lorella Cuccarini)

«Il nome d’arte l’ho scelto io. Era il nome che avrebbe voluto mia madre, ma alla fine ha prevalso mio padre scegliendo Veronica. Ho solo voluto restituire il favore a mamma che mi ha portata per nove mesi in grembo». (Noemi)

«Sono anch'io mamma, certo. Ma per me questa festa è da sempre dedicata a mia madre, una donna speciale che è riuscita a farmi sentire sempre una principessa, anche con una collana fatta con le margheritine o con la pasta. Ha dedicato la sua vita a noi figli e ci ha insegnato tutto quello che siamo... Le regalo sempre dei fiori, perché lei li adora. Donna di campagna, ha trasmesso anche a me l'amore per la terra, la natura, le piante. Le dedico ogni volta un mazzo di fiori diversi, perché come ogni vera appassionata di giardino, le piacciono tutti». (Maria Grazia Cucinotta)

«Mia madre è morta nel luglio del’67, aveva 54 anni, mentre io facevo la grande scalata con A chi in classifica. Ha goduto del fatto che la situazione economica, per la nostra famiglia, fosse migliorata notevolmente col mio lavoro ma non ha potuto godere il bello che è venuto dopo». (Fauso Leali

«È sempre stata al mio fianco nei momenti difficili, ma per il resto mi ha lasciato molto libera. Mi chiama molto di più adesso per avere notizie dei nipoti di quando ero adolescente. Ho vissuto molto tempo con lei questo mi ha fatto bene, perché possiede una leggerezza istintiva nell’affrontare il mondo che un po’ mi ha trasmesso». (Amanda Sandrelli)

«Sono lavoratrice, autonoma, romantica. Custodisco i legami affettivi che contano, amo le cose di casa. Ho sempre fatto come volevo, di testa mia. Mi piace guadagnarmi la vita con il lavoro che amo. Quali sono i vostri modelli professionali e di vita? Mia madre Maria Cristina, motore  iniziatico anche per la carriera».  (Vanessa Gravina)

 «In Questo nostro amore ho un un ruolo che mi ricorda molto mia madre.Il miopersonaggio, che sempre a proposito di coincidenzesi chiama Anna come me, è una donnache come mia madre ha messo i suoi sogni daparte quando sono nati i figli. Ma, non appenaha potuto, ha cercato di realizzarsi anche nel lavoro.Anna diventa un’insegnante di musica,mentre mia madre ha aperto il negozio». (Anna Valle

«Mia mamma sicuramente sognava che diventassi una donnina di casa. Non l’ho accontentata ma forse aveva già capito che ero una rivoluzionaria. Era molto protettiva, quando la mattina pioveva, mi diceva sempre: "non andare a scuola…". Immaginate che sforzi dovevo fare per alzarmi e andarci lo stesso….». (Teresa Mannino)

Multimedia
Mothers, l’amore che cambia il mondo. E altre storie di solidarietà
Correlati
Edoardo Bennato, viva la mamma
Correlati
Mothers, l’amore che cambia il mondo. E altre storie di solidarietà
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%