logo san paolo
lunedì 18 gennaio 2021
 
Vacanze
 

Nonni, grazie per la casa

02/07/2015  Da sempre la casa al mare dei nonni in agosto è tutta per le figlie e i nipoti. Ma quest'anno per dieci giorni ne hanno bisogno anche loro. Non tutti però sono disposti a convivere e condividere.

I miei suoceri hanno un piccolo appartamento in Toscana e ogni anno tra figli (mia moglie ha due sorelle) si accapigliano per decidere quando va una famiglia o l’altra... Tutti vorremmo andare ad agosto perché per un motivo o per l’altro (di lavoro o di comodità) è meglio per tutti. Quest’anno poi i suoceri, che si sono sempre fatti da parte andando in montagna con un loro gruppo, hanno bisogno della casa almeno per dieci giorni, ma si sono detti disponibili a dividerla con una delle famiglie. Mia cognata è saltata su a dire che lei non li vuole perché hanno orari diversi dai loro e che la casa è troppo piccola per tutti. I due nonni ci sono rimasti male, ne è nato un litigio veramente spiacevole tra noi giovani e adesso andrà a finire che tutti rimarranno arrabbiati... Io sono convinto che sarebbe meglio trovare un’alternanza precisa in modo che non ci siano discussioni, ma le sorelle dicono che sono solo un ingegnere!

Francesco

Caro Francesco, simpatico ingegnere, vorrei dirti prima di tutto che, essendoci di mezzo tre sorelle, direi di lasciare a loro la discussione anche se trovo che sia molto bella la tua attenzione per i suoceri così disponibili. Quello che posso osservare è che sicuramente voi mariti potreste consigliare alle rispettive mogli di valutare il grande favore che hanno ricevuto negli anni passati da questi nonni che “si sono sempre fatti da parte”. Il fatto è che troppo spesso molte persone fanno l’errore di abituarsi a piacere e gentilezze arrivando persino a indignarsi quando talvolta alcune di queste non sono possibili. Del resto capita anche l’opposto, come ci hanno raccontato talvolta i lettori, e cioè che

i sacrifici che alcuni figli fanno per stare vicini ai genitori anziani non vengono riconosciuti e nemmeno graditi... Ha proprio ragione il nostro papa Francesco quando, nelle sue catechesi sulle tre parole per la pace in famiglia”, insegna a dire per favore, scusa e grazie. In fondo sarebbe così semplice ammettere di avere ricevuto qualcosa, che non era d’obbligo, e dire un bel grazie che allarga il cuore. «Dobbiamo diventare intransigenti sull’educazione alla gratitudine». Parola di Papa.

I vostri commenti
5
scrivi

Stai visualizzando  dei 5 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 78,00 € 57,80 - 26%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%