logo san paolo
venerdì 19 agosto 2022
 
 

I politici e Wojtyla: 1.400 incontri

23/04/2011  Arafat il più ricevuto, i coniugi Reagan gli autori dell'omaggio più bizzarro. E poi centinaia di capi di Stato e primi ministri.

Arafat, il leader palestinese, lo ha ricevuto 10 volte. E' in assoluto il politico salito più volte al Palazzo apostolico. In quasi 27 anni di pontificato, sono state 1.400 le visite di leader politici di tutto il mondo a Giovanni Paolo II. In particolare, ci sono state 712 visite di capi di Stato e 228 di primi ministri. In Vaticano, in pratica, sono stati ricevuti tutti i potenti della terra, con esclusione dei leader cinesi e di pochi altri.

     Secondo la tradizione, tutti hanno portato regali al Papa. Il più strano e singolare è stato quello di Nancy Reagan, la moglie del presidente americano Ronald Reagan. La First Lady donò al Papa una "Nancy Reagan Box", una scatola di plastica con dentro l'immagine della Casa Bianca con lei e la sua firma. Tra i presidenti italiani, Oscar Luigi Scalfaro il 27 novembre 1992 portò al Papa una rarissima edizione ottocentesca del Bodoni con il "Padre Nostro" in 105 lingue.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo