logo san paolo
domenica 23 gennaio 2022
 
 

Giovenale, vescovo tra gli ultimi

19/09/2012  Il sacerdote salesiano, Flavio Giovenale, ha ricevuto un altro incarico pur continuando a svolgere la sua missione in Brasile, dalla diocesi di Abaetetuba a quella di Santarém.

Il salesiano italiano Flavio Giovenale è il nuovo vescovo della diocesi brasiliana di Santarém, vacante dallo scorso novembre per la promozione di monsignor Esmeraldo Barreto. Dall’8 ottobre 1997 era vescovo di Abaetetuba, sempre in Brasile.

Come vescovo, monsignor Giovenale ha svolto l’incarico di presidente (2007-2011) e poi segretario (dal 2011) del gruppo regionale “Norte II" della Conferenza episcopale brasiliana. Dal novembre 2011 è inoltre il presidente della Caritas del Brasile.

Nato il 5 giugno 1954 a Murello, nella diocesi di Torino, Giovenale ha studiato Filosofia presso l'Istituto salesiano di Lorena, Teologia nell'Istituto "Pio XI" di São Paulo e Spiritualità presso l'Università salesiana di Roma.

Ordinato sacerdote il 20 dicembre 1981, è stato inviato dai superiori salesiani in Brasile, dove ha ricoperto numerosi incarichi all’interno della Congregazione, fra cui rettore del Seminario salesiano di Manaus, economo e segretario della Provincia salesiana dell'Amazzonia; procuratore missionario per il Brasile.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo