Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 14 aprile 2024
 
sms solidale
 

Nuovi Orizzonti, i "Punti gioia!" per combattere povertà e disagio giovanili

24/11/2023  La Comunità internazionale fondata da Chiara Amirante lancia una campagna di raccolta fondi: dal 26 novembre al 16 dicembre è possibile donare attraverso il numero solidale 45598

Era il 1991 quando Chiara Amirante decise di recarsi di notte alla Stazione Termini di Roma per incontrare i tanti giovani in condizione di grave disagio, che avevano della stazione la loro casa. Da quell'esperienza nacque Nuovi Orizzonti, che oggi è una Comunità internazionale, presente in molti Paesi, impegnata nell'intervenire in situazioni di disagio sociale realizzando azioni di solidarietà a sostegno di chi è in grave difficoltà, con una particolare attenzione alle tante problematiche che caratterizzano i ragazzi di strada e il mondo giovanile.

I dati mettono in evidenza che il disagio nel mondo dei giovani è drammaticamente diffuso, acuito dalla lunga fase pandemica. Secondo gli ultimi dati Unicef a livello mondiale avviene 1 suicidio di adolescenti ogni 11 minuti (quinta causa di morte tra i 15 e 19 anni),  1 adolescente su 7 presenta problemi di salute mentale (tra i 14enni con uno sviluppo entro i 24 anni per il 75% dei casi). L’ansia e la depressione rappresentano il 40% dei disturbi diagnosticati. L’80% dei giovani è vittima di polidipendenze e disagi gravi: ansia, depressione, stupefacenti e alcool, internet addiction, pornografia e sessodipendenza, disturbi alimentari. A causa delle crisi sanitarie, politiche ed economiche degli ultimi anni, non da ultimo la guerra in atto nel cuore dell’Europa, l'impatto sulla salute mentale e il benessere dei bambini e dei giovani continua a farsi sentire. 

A questa situazione Nuovi Orizzonti cerca di dare una risposta concreta attraverso il progetto “Punti gioia!”, con il quale intende realizzare esperienze di educazione non formale “potenziate”, coinvolgendo in modo diretto o indiretto più di 8000 giovani in una rete di centri giovani attivati in ciascuna regione d’Italia.  In questi spazi, vengono promosse varie iniziative, attività espressive e laboratoriali di teatro, musica, canto, danza, laboratori artistici e creativi, laboratori multimediali, attività sportive e a contatto con la natura.

Per continuare a sostenere il progetto “Punti gioia!”, Nuovi Orizzonti lancia una campagna di raccolta fondi: dal 26 novembre al 16 dicembre è possibile fare una donazione con un Sms o con una chiamata da telefono fisso al numero solidale 45598. E’ possibile donare anche collegandosi al link: dona.nuoviorizzonti.org.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo