Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 21 maggio 2024
 
dossier
 
Benessere

Occhio al giro vita: un eccesso di grasso fa male al cuore

29/06/2015 

Per mantenere il peso corporeo nella norma è necessario conoscere bene il metabolismo di ogni paziente. Se i chili sono nella norma è consigliabile che le calorie introdotte ogni giorno siano equivalenti a ciò che consumiamo muovendoci e facendo funzionare i muscoli. L’eccessiva presenza di grasso è il risultato di un eccessivo carico alimentare. Purtroppo non siamo tutti uguali, e quindi gli uomini, ad esempio, hanno una percentuale di grasso inferiore rispetto alle donne (15-20 per cento rispetto al 20-30 per cento) e i bambini sono costituiti da una percentuale maggiore di acqua e minore di grasso.

La domanda principale è: perché è importante mantenere un peso adeguato? Perché è dimostrato scientificamente che l’eccesso di grasso è pericoloso per la salute perché può accelerare processi che portano all’insorgenza di malattie cardiocircolatorie e metaboliche. Molto importante è inoltre la distribuzione del grasso corporeo che è fondamentale per predire l’insorgenza delle malattie sopra descritte. Quando il grasso corporeo è molto presente sul tronco e sul punto vita, allora diventa molto più pericoloso rispetto a quello che si può accumulare sulle cosce e sui fianchi.

Il limite si aggira intorno a 102 centimetri per gli uomini e 88 per le donne. Quando si superano questi valori, conviene mettersi a dieta per diminuire la circonferenza vita.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo