logo san paolo
lunedì 03 agosto 2020
 
L'esorcista
 

Padre Cataldo: «È labile il confine tra possessione e malessere psichico»

05/10/2016  Padre Cataldo Migliazzo, francescano, 78 anni, esorcista da quindici a Palermo, parla per la prima volta di "Liberami", il documentario che lo vede protagonista e che, dopo aver vinto a Venezia nella sezione Orizzonti, è approdato al cinema. L'intervista completa (a lui, all'altro esorcista padre Carmine e alla regista Federica di Giacomo) sarà in edicola con Famiglia Cristiana da giovedì 6 ottobre e poi in parrocchia.

Padre Cataldo Migliazzo, francescano, 78 anni, esorcista da quindici a Palermo, è il protagonista di "Liberami", il documentario di Federica Di Giacomo, premiato a Venezia e ora nei cinema. Un'opera che parte da un dato: la crescita esponenziale della richiesta di esorcisti in Italia e nel mondo.   «Il nostro è prima di tutto un lavoro di accoglienza, di ascolto, di discernimento», ci ha spiegato il sacerdote. Una capacità che si ottiene, spiega padre Carmine, l’altro esorcista presente nel film «grazie all’esperienza, perché il confine tra possessione e malessere psichico spesso è molto labile. E ci sono persone che vogliono sentirsi dire che stanno male per colpa del diavolo, perché è molto difficile ammettere il proprio disagio psichico».

Ma ce ne sono tante altre che, dopo essere passate inutilmente da psicologi e psichiatri (e, spesso, da maghi e altri ciarlatani), approdano all’esorcista come ultima spiaggia. «Sono persone veramente possedute», aggiunge padre Cataldo, «che vanno in trance, hanno continue ossessioni, alternano il pianto a manifestazioni di aggressività. Io pratico l’esorcismo, ma dico sempre che il vero rimedio è la fede vissuta ogni giorno attraverso i Sacramenti e la lettura della Bibbia».

Aggiunge la regista: «Le persone hanno accettato di essere riprese per la nostra dedizione: il lavoro con loro è durato per tre anni. E perché ci dicevano: “Se mostro quello che provo io, forse può essere d’aiuto ad altri che vivono una situazione simile alla mia”. Prima di incontrare padre Cataldo e padre Carmine si sentivano sole, senza speranza. E non erano tutti cattolici praticanti, anzi».

Il servizio completo sul numero di "Famiglia Cristiana" da domani in edicola.

Multimedia
"Liberami": ecco come vive un vero esorcista
Correlati
I vostri commenti
16
scrivi

Stai visualizzando  dei 16 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%