logo san paolo
giovedì 23 settembre 2021
 
 

Per qualche livido in meno

10/02/2011  Una campagna di Doppia Difesa per un centro d'aiuto alle donne maltrattate e per raccogliere fondi. La presidente Michelle Hunziker: "Troppe donne subiscono in silenzio".

    Le donne picchiate subiscono, mentono, sopportano il dolore e la vergogna. Perciò altre parlano al posto loro: come la Fondazione Doppia Difesa, creata da Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker proprio per combattere la violenza alle donne. Dura fino al 18 febbraio la loro ultima campagna per tenere viva l'attenzione su questo dramma e raccogliere fondi destinati a un nuovo progetto: un centro di accoglienza per persone esposte e vittime di violenze e abusi, in particolare donne e bambini, che si sta preparando presso l'Ospedale Fatebenefratelli di Roma, in collaborazione con l'ospedale stesso e con la Fondazione internazionale Fatebenefratelli.

    In una ricerca del 2010, l'Istat ha valutato che in Italia 10 milioni 485 mila donne abbiano subito nell'arco della loro vita abusi e/o violenze verbali, fisiche e sessuali. Le percentuali sono sopra la media nelle aree metropolitane e nei comuni periferici delle stesse, nel Nord-Ovest e nel Nord-Est. Per quante arrivano in ospedale con lividi e fratture da violenza, ora Doppia Difesa sta approntanto un centro al Fatebenefratelli di Roma. Già al Pronto soccorso troveranno personale specializzato, in grado non solo di fornire cure mediche, ma anche informazioni legali per eventuali denunce. Una volta medicato il corpo, avranno a disposizione il nuovo Centro formato da uno psicologo, un legale e un assistente sociale, che le aiuteranno a trovare una strada verso una vita migliore, fino ad arrivare, se occorre, a case protette per sfuggire ai loro persecutori.

    Spiega Michelle Hunziker, presidente di Doppia Difesa: "Io stessa sono stata diverse volte vittima di persecutori (stalker) e li ho sempre denunciati. Troppe donne subiscono in silenzio. Per liberarsi dei persecutori è indispensabile fin dall'inizio la "doccia fredda" della denuncia. Ma non è facile, e per questo bisogna sostenere le vittime tramite medici, psicologi e assistenti sociali; a volte, poi sono necessarie anche la consulenza e l'assistenza legale. Attraverso l'attività che parte dal Pronto soccorso e arriva al Centro cercheremo di dare il nostro contributo".

    Fino al 18 febbraio, è possibile aiutare Doppia Difesa in questo progetto inviando un SMS solidale al numero 45509, da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind e 3, o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia. Con ogni SMS si doneranno 2 euro per sostenere il Centro di accoglienza per persone esposte di Roma. Donne e bambini che potranno così non essere più soli.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%