Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 29 maggio 2024
 
 

Perché il pesce è simbolo di Gesù Cristo?

20/08/2017 

VIVIEN - Perché il pesce è simbolo di Gesù Cristo?

L’immagine del pesce ricorre nella letteratura cristiana dal II secolo in poi, legata agli episodi evangelici della chiamata dei pescatori, della pesca miracolosa e della moltiplicazione di pani e pesci. Il pesce è già un simbolo del Battesimo per Clemente di Alessandria (morto nel 215). Per Tertulliano (morto nel 230) i credenti erano «pisciculi»: per essere salvati occorreva restare nell’acqua del Battesimo. Scrivendo in latino egli riporta il nome greco del pesce – ichtys – che era già utilizzato come acrostico della confessione cristologica associata al nome di Gesù: Iesoùs CHristòs THeoù Yiòs Sotèr (traslitterato in caratteri latini), che tradotto significa: «Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore». Questo acrostico si trova già nell’epigrafe di Abercio, vescovo di Gerapoli (morto nel 167), ed è ricorrente nelle catacombe cristiane, assieme all’immagine del pesce, come simbolo cristologico.

TOP LIBRI RELIGIOSI

  

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo