Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 25 aprile 2024
 
 

Perché la famiglia possa respirare

19/07/2011  [ABSTRACT] Articolo pubblicato su Famiglia Oggi di luglio - agosto '11

La Lettera alle Famiglie, che Giovanni Paolo II scrisse nel 1994, ha come intento principale di aprire la famiglia a quel respiro di relazioni sociali, che costituiscono nello stesso tempo l’atmosfera in cui l’amore può vivere e l’ambito in cui esso può portare frutto. Si apre così la possibilità di comprendere il bene comune della società in chiave personalistica, come bene della comunione. La famiglia diventa pertanto il soggetto privilegiato dell’educazione all’amore. Essa, soprattutto quando è fondata sul sacramento del matrimonio, è via di accesso al mistero di Dio e quindi anche una via privilegiata di incontro con l’uomo, per la Chiesa.

(questo articolo fa parte del numero di luglio - agosto 2011 di Famiglia Oggi). E' possibile abbonarsi al bimestrale cliccando qui.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo