Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 16 aprile 2024
 
dossier
 

Premio Eugenio Corti, il 3 febbraio la terza edizione

31/01/2020  Lunedì 3 febbraio, presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, un importante workshop sul popolare scrittore brianteo in occasione della cerimonia di consegna del Premio internazionale a lui dedicato

Lunedì 3 febbraio 2020 alle ore 15.00, presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana (Piazza Pio XI, 2, 20123 Milano), in occasione della cerimonia di consegna del Premio internazionale Eugenio Corti 2020 avrà luogo un importante workshop sull’illustre scrittore brianteo (nella foto in alto in un video realizzato nel 2009 da Attilio Mina e Gian Carlo De Angeli). L’iniziativa, sponsorizzata dall’Associazione Eugenio Corti, è promossa congiuntamente dal Centro di ricerca “Letteratura e Cultura dell’Italia Unita” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana.

Il Premio, giunto alla terza edizione, si inserisce nell’ambito del Cantiere Eugenio Corti che dal 2016 ha visto fiorire numerose iniziative con lo scopo di onorare la memoria dell’autore del Cavallo rosso e promuovere lo studio della sua opera. A fronte dell’interesse del pubblico e del significativo risveglio degli studi cortiani, il conferimento del premio alla miglior pubblicazione e alla miglior tesi di laurea sarà un’ulteriore occasione per accostare la produzione letteraria dello scrittore di Besana attraverso un seminario ricco di voci.

Dopo i saluti istituzionali di Mons. Marco Ballarini, Prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, e del Prof. Giuseppe Langella, Direttore del Centro di ricerca “Letteratura e cultura dell’Italia unita”, Mons. Federico Gallo, dottore della Biblioteca Ambrosiana, illustrerà L'archivio e la biblioteca di Eugenio Corti, conservati presso l’Ambrosiana. Seguiranno gli interventi della Prof.ssa Simona Mercantini, docente all’università di Karazin in Ucraina, di Vanda Corti, moglie dello scrittore e presidente dell’Associazione Eugenio Corti, di Paola Scaglione, saggista e biografa di Eugenio Corti. In chiusura, i vincitori del Premio daranno conto delle ricerche che hanno eseguito sull’opera di Corti.

La locandina dell'evento con il programma dettagliato

La locandina dell'evento

Multimedia
Ecco cos'è e cosa fa il «Cantiere Eugenio Corti»
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo