Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 18 aprile 2024
 
Rassegne culturali
 

Il nuovo Ulisse, il Mediterraneo e il Jova Beach Party: la cultura del mare in scena a Procida

07/09/2022  Maretica è una manifestazione che si svolge nell'isola capitale della cultura dall'8 all'11 settembre. Finalisti del premio, presieduto da Alessandro Baricco, Nicola Crocetti per la traduzione in italiano di "Odissea" di Nikos Kazantzakis, Jovanotti per l’idea dei “Jova Beach Party” e "Mediterraneo" di Caterina Bonvicini e Valerio Nicolosi

Alessandro Baricco
Alessandro Baricco

Dall’8 all’11 settembre torna – nell’ambito del programma di Procida Capitale Italiana della Cultura - MARetica, la manifestazione che ogni anno porta sull’isola tre giornate di sport e cultura dedicate al mare. Alessandro Baricco è per il quinto anno Presidente della Giuria che assegna l'omonimo premio, insieme alle scrittrici Daria Bignardi, Valeria Parrella ed Elisabetta Montaldo, allo storico Claudio Fogu e al montatore Giogiò Franchini.

Finalisti di questa edizione del Premio MARetica sono: Nicola Crocetti, per la traduzione in italiano di Odissea di Nikos Kazantzakis, Jovanotti per l’idea dei “Jova Beach Party” e Mediterraneo di Caterina Bonvicini e Valerio Nicolosi (Einaudi).

Pubblicata nel 1938 Odissea di Kazantzakis è tra i testi poetici più imprevedibili, intrattabili, e fuori tempo del Novecento. Crocetti ha impiegato sette anni per la prima traduzione in italiano, e questa risulta essere l’unica, con quella in inglese di Kimon Friar, che rispetta il metro dell’originale (il decaeptasillabo). 


Il Jova Beach Party è una festa itinerante di  Jovanotti su nove spiagge d’Italia per ventuno date. Uno spettacolo non scritto, ma live. Nessuna scaletta, ogni tappa è unica e irripetibile. 

Mediterraneo è un libro che racconta, con parole e immagini, le storie di chi, come l’autrice e il fotoreporter, ha deciso di salire a bordo delle navi umanitarie per partecipare ai salvataggi di migranti.

Il vincitore verrà annunciato sabato 10 settembre, a Piazzale Guarracino a Terra Murata. Condurranno la serata Alessandro Baricco e Daria Bignardi, con interventi dei giurati (Jovanotti parteciperà con un contributo video), del direttore di Procida 2022 Agostino Riitano, del sindaco di Procida Dino Ambrosino e, naturalmente, dei finalisti e del vincitore. A concludere la serata un concerto tutto d’Oltreoceano della pianista Gloria Campaner e l’Orchestra da Camera Canova con ventisei elementi diretta da Enrico Saverio Pagano.

Dopo la serata di proclamazione del vincitore prevista sabato 10 settembre, MARetica si concluderà domenica 11 settembre sul Lungomare Cristoforo Colombo (Porto di Chiaiolella) con una serie di eventi sportivi amatoriali e agonistici tra cui di rilevante importanza è la seconda traversata “Sulle rotte degli antichi” di SUP (stand up paddle) con partenza dal porto romano di Miseno e arrivo al porto miceneo di Vivara. Procida per l’occasione sarà inoltre una tappa del circuito Wind foil tour Italia 2022.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo