Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 26 maggio 2024
 
convegno
 

"Spacciatori di opportunità": il Progetto Futura fa tappa a Napoli

03/02/2024  Giovedì 8 febbraio Dedalus cooperativa sociale ospita un incontro sulla povertà educativa femminile, a partire dai risultati del primo anno del progetto promosso da Save the children, Forum Disuguaglianze e Diversità e YOLK in collaborazione con Intesa San Paolo

Giovedì 8 febbraio a Napoli Dedalus Cooperativa Sociale ospita "Spacciatori di opportunità", una discussione sulla povertà educativa femminile con interlocutori nazionali e con le istituzioni cittadine a partire dai risultati del primo anno del Progetto Futura.

Iniziativa nazionale attuata a Venezia, Roma e Napoli, il Progetto Futura è promosso da Save the ChildrenForum Disuguaglianze e Diversità e YOLK™ in collaborazione con Intesa Sanpaolo, e vede protagoniste trecento ragazze e giovani donne tra i 13 e i 24 anni - tra cui 50 mamme – che vivono situazioni di grave povertà e/o forte vulnerabilità.

Futura prevede l’attivazione di “Piani personalizzati di accompagnamento educativo”, definiti a partire dagli specifici bisogni e aspirazioni di ogni ragazza e giovane donna coinvolta. A ogni programma attivato è collegata una “risorsa economica a dote” che, grazie al protagonismo e confronto con giovani e famiglie, viene declinata su specifiche attività o sostegni materiali e immateriali in una sorta di “contratto socio-educativo” in cui entrambe le parti in causa sottoscrivono impegni, responsabilità e investimenti.

A partire dai risultati e dall’esperienza maturata nei primi mesi di progetto, i relatori di "Spacciatori di opportunità" dialoghereanno su come il Progetto Futura riesca a sperimentare interventi innovativi in grado di arginare e contrastare la complessità di fattori che producono dispersione scolastica e fallimento formativo.

Tra i relatori, Raffaela Milano, direttrice programmi Italia-Europa di Save the Children, Raffaella Palladino, vice-presidente della Fondazione “Una, nessuna, centomila”, Silvia Mastrorillo, referente del progetto per la città di Napoli di Dedalus cooperativa sociale.

Dedalus cooperativa nasce a Napoli nel 1981 da un gruppo di persone con storie, competenze e saperi differenti, esperte di economia, mercato del lavoro, ricerca e politiche sociali. Lavora nel campo della ricerca, progettazione e gestione di servizi a valenza sociale, con lo scopo di intervenire nel campo delle problematiche connesse all’esclusione sociale delle fasce deboli, dell’economia del territorio e dello sviluppo locale.

Per iscrizioni all'evento dell'8 febbraio: https://forms.gle/5yjAbE4CiAKsfny28

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo