logo san paolo
domenica 03 luglio 2022
 
 

Qual è la posizione della Chiesa sulla pesca sportiva?

12/06/2017 

STEFANO Z. Negli ultimi mesi, grazie anche a papa Francesco, la mia vicinanza a Dio è più concreta, al punto da rimettere in discussione aspetti della mia vita, come lo sport. Da appassionato di pesca sportiva, vorrei sapere la posizione della Chiesa su questa attività.

Papa Francesco non indulge alla precettistica del permesso/proibito. Con l’enciclica Laudato si’ (2015), in base alla Sacra Scrittura, invita a comprendere che il creato è opera dell’amore creatore di Dio; l’etica che ne deriva è un’etica di amore, rispetto e giustizia verso il creato e tutte le sue creature: flora, fauna, elementi naturali. La Chiesa cattolica (il Magistero) non intende intervenire con una normativa concreta su ogni questione, antica o nuova. In riferimento ai princìpi (valori) dell’amore, rispetto e giustizia, aiuta le coscienze a trovare la decisione più giusta e più conforme al disegno creatore di Dio. Così si è in grado di distinguere tra pesca (e caccia) per necessità e per sport. Il divertimento fa problema morale quando sono usati esseri viventi come se fossero cose o oggetti.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo