logo san paolo
giovedì 28 maggio 2020
 
Film e virus
 

Quando l'epidemia era solo un incubo al cinema

30/03/2020  Una rassegna di film in cui un misterioso virus stermina l'umanità: per esorcizzare la paura. E stasera su Iris Invasion

Virus letale
Virus letale

La paura che un virus misterioso e letale metta in ginocchio l’umanità ha ispirato diversi film cosiddetti “catastrofici”. Se da un lato vedere questi film proprio adesso potrebbe acuire la nostra ansia, dall’altro uno scenario così apocalittico appare irreale e forse può aiutarci a ridimensionare il senso di panico. Le tv ne stanno riproponendo alcuni. Stasera è la volta di Invasion (2007), in prima serata su Iris, con Nicole Kidman e Daniel Craig. Un'astronave si schianta sulla Terra e un misterioso virus ne fuoriesce, contagiando la popolazione umana. La psichiatra Carol e il collega Ben scoprono che il batterio innesca un processo di trasformazione negli infetti durante il sonno. Tratto dal  romanzo di Jack Finney "The Body Snatcher". siamo ancora dominati dagli istinti, sono "disumane" l'armonia e la fratellanza. Ha diverse similiotudine con il Covide il virus di Contagion (2011), foto in alto. DI Steven Sodebergh. Qui Gwyneth Paltrow  reduce da un viaggio a Hong Kong, viene colpita da quella che sembra un’influenza ma che la porta repentinamente alla morte. È la paziente 0 di una micidiale epidemia che si scopre essere originata dai pipistrelli in Cina. Parecchi milioni di morti dopo  e diversi complotti viene trovato un vaccino. Cast stellare per Virus letale del 1995: qui il virus era nato in africa da un esperimento dell’esercito americano, e arriva negli Usa tramite una scimmietta contagiando una cittadina che l’esercito vuole bombardare, ma il colonnello Sam Daniels (Dustin Hoffman) riesce a sventare la minaccia e a trovare un vaccino. In Io sono leggenda, del 2007  (tratto dal romanzo di Ricahrd Matheson Vampiri)  il dottor Neville (Will Smith) è l’unico uomo rimasto indenne a un virus che ha trasformato l’umanità in vampiri. Si aggira nella città di giorno in compagnia del suo cane lupo, e si barrica nella sua casa fortezza di notte, cercando nel frattempo di fare esperimenti per trovare un antidoto. I flash back ci riportano a quando tutto è iniziato, ai ricordi della sua famiglia e al caos e al panico dell’epidemia.  È il terzo film basato su questo libro, dopo L'ultimo uomo della Terra (1964) dei registi Sidney Salkow e Ubaldo Ragona e 1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra (The Omega Man) di Boris Sagal. Meccanismo analogo quello di World war z (2013), dove il virus trasforma gli uomini in zombie. Il compito di scoprire dove tutto è iniziato e trovare un vaccino viene affidato a Gerry Lane (Brad Pitt), ex investigatore delle Nazioni Unite Mimic (1997), è il primo film di Guillermo del Toro. I bambini newyorchesi sono le vittime di un nuovo virus  che dà vita a ibridi umano-insettoidi e sarà la dottoressa Susan Tyler a dover trovare una cura per debellare il virus. 28 giorni dopo (2002), diretto da Danny Boyle con protagonista un giovane Cillian Murphy. Nella Londra dei primi anni duemila si diffonde un virus, un ceppo mutato della rabbia. La popolazione diventa estremamente aggressiva, in pochi giorni la città è deserta e lottare per rimanere in vita diventa un imperativo. Un gruppo di sopravvissuti tenta di rimanere insieme per attendere la fine dell’epidemia, ma la disperazione porta anche i sani ad atti disumani. Non è un film ma una miniserie L’ombra dello scorpione (1994), tratto dall’analogo romanzo del maestro del brivido Stephen King. Un virus simile all’influenza e porta l’umanità sull’orlo dell’estinzione. Solo un ristretto gruppo rimane immune al contagio, entrando poi nel territorio del soprannaturale. E per ultimo ricordiamo L’esercito delle 12 scimmie (1995), di Terry Gilliam, Il mondo del 2035 è infettato da un virus e l’unica speranza di salvezza è riposta in un uomo. James (Bruce Willis) dovrà tornare nel passato e fermare un gruppo di terroristi ecologici per individuare il virus e crearne così una cura.

Io sono leggenda
Io sono leggenda

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%