logo san paolo
mercoledì 01 dicembre 2021
 
 

Quel tesoro di telefonino

02/05/2010  Dai cellulari inservibili si possono recuperare metalli preziosi.

Chi butta un telefonino butta un tesoro? Sembra proprio di sì. I telefonini, infatti, sono una vera e propria miniera. Contengono metalli preziosi come rame, oro, argento e palladio. L’Epa (l’Agenzia governativa di protezione ambientale statunitense) ha calcolato che per ogni milione di telefoni cellulari riciclati è possibile recuperare 37,5 chili d’oro, 386 chili d’argento, 16,5 chili di palladio e 17,637 chili di rame. L’anno scorso sono stati venduti in tutto il mondo 1 miliardo e 211 milioni di nuovi cellulari. Secondo una ricerca del quotidiano
inglese Indipendent, ogni anno vengono “buttati” circa 100 milioni di cellulari e solo 1 su 7 viene riciclato.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo