logo san paolo
mercoledì 08 dicembre 2021
 
Sport senza frontiere e Walt Disney
 

Quello stile di vita a misura di bambino

27/06/2017  Sport senza frontiere e Walt Disney

Non dei piccoli campioni, ma dei ragazzini allegri, sereni, che si divertano giocando insieme, assaporando la bellezza dell’attività fiisica, dello sfiidarsi senza mettersi in competizione l’uno con l’altro. È questo l’obiettivo del programma di responsabilità sociale “Dalla parte dei bambini”, nato dalla collaborazione fra la Walt Disney Company Italia e Sport senza frontiere Onlus nell’ambito del progetto “Divertiamoci a star bene”, volto a diffondere fra le famiglie italiane corretti stili di vita, abitudini alimentari sane, puntando sul potere delle storie e della fantasia. “Dalla parte dei bambini” mira a promuovere le attività sportive come occasione di socialità e di crescita, in particolare per i minori in difficoltà. Il progetto, partito all’inizio del 2017, ha coinvolto 40 bambini residenti a Milano nelle aree nordovest ed est in un programma annuale di corsi sportivi gratuiti, screening sanitari di routine e sostegno psicologico. Protagonisti del progetto sono anche le dieci società sportive della rete di Sport senza frontiere Onlus: i soggetti benefiiciari dell’iniziativa, direttamente e indirettamente, sono dunque in totale un migliaio.«Siamo certi che le buone abitudini, come uno stile alimentare equilibrato», spiega Daniel Frigo, amministratore delegato della Walt Disney Company Italia, «si possano trasferire solo con il divertimento, la motivazione e lo spirito di squadra». Sport senza frontiere si occupa di inclusione sociale e diritto allo sport, promuovendo percorsi sportivi gratuiti per bambini e adolescenti disagiati, in collaborazione con una rete solidale di associazioni sportive e medico- sanitarie.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo