logo san paolo
mercoledì 22 settembre 2021
 
dossier
 

Questa foto interpella le nostre coscienze

20/04/2015  Un pugno di profughi al largo delle coste di Rodi vittime dell'ennesimo naufragio, in bilico sul relitto di un barcone, una madre disperata aggrappata al proprio figlio. Tragedie del genere continuano a ripetersi nel Mediterraneo.

Chi ha un cuore, chi ha un'anima, non può far finta di niente di fronte a questa foto. La foto parla di un naufragio al largo di Rodi, l’ultimo, l’ennesimo. Si vedono naufraghi ormai già immersi fino alla cintola attendere i soccorsi, aggrappati a quel che resta di un barcone. Sono nostri fratelli, sono nostri figli, in fuga da un incubo, alla ricerca di un sogno, cercano la felicità, come ha detto domenica Francesco. E poi quel bambino immerso nel mare, quella madre  senza nemmeno il giubbetto di salvataggio protesa per salvare la sua creatura, immersa nell’acqua. Non è un film, è quel che sta accadendo nel Mediterraneo in queste ore. Per loro ci sarà un angelo che li trarrà in salvo, per un soffio, ma quella foto rimanda a tante scene che non abbiamo visto e che si sono ripetute allo stesso modo, con un finale diverso, un finale di morte.

Nel peschereccio naufragato al largo delle coste libiche, c’erano cinquanta bambini di cui non si sa più nulla insieme alle loro madri, inghiottiti dai flutti  del Mediterraneo, il Mare Monstrum che la cecità dell’Europa, le strumentalizzazioni dei politici e la nostra indifferenza ha creato. Questa foto ci interpella come uomini, come cristiani e soprattutto interpella coloro che sono preposti al Governo della Cosa pubblica. Dobbiamo far presto, non c'è più tempo, dobbiamo fare di tutto affinché tutto finisca. Le soluzioni sono complesse ma ci sono: si ammetta il fallimento della missione Triton, si torni a Mare Nostrum, si dichiari una guerra senza quartiere ai trafficanti di uomini, si creino dei corridoi umanitari per permettere a chi fugge dalla guerra e dalla disperazione, a chi ha perso tutto, di non incontrare  la morte in mare. Ne va la nostra dignità di europei, di occidentali, di uomini degni di questo nome.  

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%