logo san paolo
martedì 22 giugno 2021
 
 

Qui nessuno è straniero, nemmeno il parroco

23/11/2015  Il ritratto della parrocchia di San Leucio a Bitonto, in provincia di Bari e del suo parroco don Francis Xavier Jagatha Papaiah, di origine indiana.

La parrocchia come una grande famiglia. E nella vita ordinaria della quotidianità c’è un percorso di fede che accomuna tutti per fare cose straordinarie. Dalla condivisione del messaggio evangelico alla disponibilità verso il prossimo, dal catechismo alle attività ludico-sportive. Un fermento di iniziative che lascia trasparire il senso di appartenenza e la partecipazione della gente. «I laici hanno un ruolo fondamentale», dice don Francis, arrivato dall’India in Italia 27 anni fa: «Il mio desiderio è che tutti si sentano importanti. Stare insieme per avere più forza operando con entusiasmo e slancio umanitario. Come ripeteva spesso Madre Teresa di Calcutta “non è facendo cose grandi che dimostriamo l’immenso affetto verso Dio e il popolo, bastano le piccole cose fatte con amore”. Io cerco di trasmettere i valori e gli insegnamenti del Vangelo. In momenti difficili come quelli che stiamo vivendo la vera gioia è riconoscersi in Gesù, una ricchezza immensa per essere uomini saggi e sapienti».

Da sempre la realtà parrocchiale di San Leucio, molto attiva sul territorio di Bitonto, popolosa città a nord di Bari, opera in ambito sociale occupandosi soprattutto dei bambini e dei giovani. L’oratorio e il campetto sportivo sono punti di riferimento sotto il profilo educativo e formativo. «I minori vanno curati e salvaguardati perché rappresentano il futuro», dice don Francis, che in India aiutava i bambini che non avevano la possibilità di studiare. «“Nel gioco si conoscono i ragazzi”, diceva don Bosco. Nell’oratorio non facciamo solo catechismo ma anche attività di laboratorio e teatro. Da quest’anno abbiamo anche avviato il doposcuola per i piccoli che hanno bisogno di sostegno, una forma di prevenzione sociale. Sono molteplici le iniziative che favoriscono il processo di aggregazione, grazie anche al lavoro dei volontari. Visitiamo gli anziani, portiamo la comunione agli ammalati, distribuiamo viveri ai poveri».

Il campetto sportivo, rifatto in erba artificiale, è intitolato alla figura del professor Giovanni Modugno, insigne pedagogista bitontino scomparso nel 1957, che donò tutti i suoi beni alla parrocchia. Dopo essere stato dichiarato Servo di Dio, è ora in corso il processo di beatificazione. «Un educatore di larghe vedute che ha lasciato una traccia indelebile», conclude il parroco: «Anche lo sport fatto in piena libertà aiuta i ragazzi a crescere in modo sano. Dai più piccoli alle famiglie c’è un unico filo conduttore che nel segno di Nostro Signore apre il cuore alla speranza. Voglio anche ringraziarli perché mi hanno accolto bene. Da quando sono in Italia non mi sono mai sentito straniero perché gli italiani sono molto generosi». Di questi tempi, un’altra goccia che scava nel muro dell’indifferenza.

 

Multimedia
San Leucio a Bitonto, la parrocchia che è "come una grande famiglia"
Correlati
I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%