logo san paolo
martedì 05 marzo 2024
 
 

Rinascere con l'arte

18/09/2013  Il nesso fra Rinascimento e santità è il filo conduttore di "La santità sconosciuta", una rassegna che dal 19 settembre al 5 novembre porterà in diversi luoghi della provincia di Cuneo grandi musicisti, all'insegna della cultura e della spiritualità.

Solo dando voce e spazio alla cultura e alla creatività l'uomo contemporaneo potrà trovare una via d'uscita alla crisi e inaugurare un nuovo Rinascimento. La santità, oggi, passa dalla creatività. È il messaggio che giunge dall'ottava edizione di "La Santità sconosciuta", una rassegna di musica, cultura e spiritualità ideato e diretto da Natascia e  Ivan Chiarlo, musicisti e fondatori dell'Associazione Arturo Toscanini di Savigliano. Fra il 19 settembre e il 5 novembre, musicisti, orchestre e artisti porteranno la loro "testimonianza" in diversi luoghi della provincia di Cuneo.

Saranno il quintetto d'ottoni Brass Express con l'Orchestra sinfonica della Rai ad aprire la rassegna il 19 settembre a Savigliano. Raccoglierà poi il testimone un grande musicista come Uto Ughi, protagonista della serata del 20 settembre, nello stesso Comune. Ci si trasferirà a Revello, il 10 ottobre, e a Saluzzo, l'11, per ascoltare la "lezione" di Pequeñas Huellas, un'associazione senza fini di lucro fondata a Cuba nel 2004 da Sabina Colonna-Preti, che oggi ha sede a Torino, impegnata a proporre progetti per avvicinare attraverso la musica bambini e ragazzi provenienti da ogni continente e condizione sociale.

"Alla (ri)scoperta del varietà" è lo spettacolo affidato a Massimo Ranieri il 29 ottobre a Cuneo. Natascia e Ivan Chiarlo, ideatori della manifestazine, si esibiranno con l'Orchestra da camera Arturo Toscanini il 5 novembre a Savigliano.

Oltre agli spettacoli, sono previsti alcuni incontri-dibattiti. Paolo Mieli e don Alberto Piola dialogheranno sulla Lumen fidei il 19 settembre a Savigliano, mentre Raffaele Morelli parlerà della "Nostalgia dell'anima" il 3 ottobre a Saluzzo.

Dove & quando

"La Santità sconosciuta 2013", vari luoghi del Cuneese, dal 19 settembre al 5 novembre.

Info: Ufficio Cultura – Comune di Savigliano – 0172 710235 ; Ufficio Turismo – Comune di Savigliano – 0172 710247;  Ufficio Turistico – Comune di Cuneo - 0171 693258; segreteria organizzativa del Festival 340 49 85 136; www.associazionetoscanini.it

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo