logo san paolo
domenica 23 gennaio 2022
 
 

Robin Hood canta a Che tempo che fa

15/05/2010  Russell Crowe ospite nel talk show di Fabio Fazio

Al cinema interpreta Robin Hood, ma nello studio di Che tempo che fa, Russell Crowe rivela doti sconosciute al pubblico italiano: quelle di cantante. Pochi sanno che l'attore è il leader di una rock band, i Merry Men: insieme a loro, offre al pubblico una trascinante versione di Beatiful girls,  successo di Sean Kingston. Il quartetto – rivela Russell Crowe a Fabio Fazio– nel corso delle riprese di Robin Hood si è spesso divertito a cantare insieme: «Una delle cose principali che ho detto a Ridley Scott all’inizio del casting è che i Merry Men non devono essere soltanto dei grandi atleti, ma devono anche essere preparati dal punto di vista musicale: se hai combattuto per tutta la giornata e non sei stato ucciso da un colpo di freccia vuoi festeggiare, e devi cantare e ballare. Ecco perché sono contenti: perché gli piace bere e gli piace cantare».
 
All’inizio della puntata, l’attore premio Oscar regala a Fabio Fazio il berretto e la maglia della squadra di rugby di cui è co-proprietario – i South Sydney Rabbitohs – e si sofferma poi nello studio sulla sua ultima fatica cinematografica, sottolineando il grande sforzo della produzione nel ridurre al minimo le ricostruzioni digitali: «C’è questa gigantesca esperienza umana, hai veramente la realtà, nulla è ricostruito, ci sono 1500 persone davvero lì davanti alla telecamera», rivelando che interpretare Robin Hood è stato un po’ come tornare bambino: «È l’unico motivo per il quale l’ho fatto»,  aggiungendo che prima delle riprese si è allenato tirando con l’arco nel giardino di casa «duecento frecce al giorno».
 
Nel corso dell’intervista, l’attore elogia Cate Blanchett, co-protagonista nel ruolo di Lady Marion: «È stato davvero fantastico riuscire ad averla nel film, è divertentissima», e svela alcuni retroscena del loro rapporto sul set: «Alla fine della giornata si beve una vodka anche lei, si fa una chiacchierata, è molto simpatica».
 
Rispondendo infine a Fabio Fazio riguardo al fatto che ai prossimi Mondiali di calcio la nazionale italiana incontrerà quella della Nuova Zelanda, Crowe – neozelandese d’origine ma naturalizzato australiano – ricorda con scherzosa polemica l’incontro fra Italia e Australia del 2006 - vinto dall’Italia grazie a un rigore dubbio nei minuti di recupero - ma rivolge poi alla Nazionale, in italiano, il tradizionale incitamento: «Forza Azzurri!».

Sabato 15, 20.10 - Rai Tre

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo