logo san paolo
venerdì 19 agosto 2022
 
L'APPUNTAMENTO
 

Rosario Livatino: il volto mistico di un uomo giusto, giudice integerrimo

06/05/2021  Giovedì 6 maggio, alle 17,30, in diretta sul canale Youtube del Pasfa, una tavola rotonda promossa dall’Associazione per l’assistenza spirituale alle Forze armate. Intervengono Mariagiovanna Iommi, Giuseppe Palilla, Enzo Gallo, don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di beatificazione nella fase diocesana, e l'Ordinario militare monsignor Santo Marcianò. L’Ordinario militare, monsignor Santo Marcianò e monsingor Santo Marcianò.

L’Associazione per l’assistenza spirituale alle Forze armate (Pasfa), aggregazione laicale dell’Ordinariato militare per l’Italia, con il patrocinio dello stesso Ordinariato, in preparazione alla beatificazione del giudice Livatino, ha organizzato giovedì 6 maggio, alle 17,30, un incontro dal tema “Rosario Angelo Livatino: l’uomo, il giudice, il cristiano”. Potrà essere seguito sul canale Youtube del Pasfa.  

Dopo il saluto iniziale della Presidente nazionale, Mariagiovanna Iommi, intervengono il professor Giuseppe Palilla, ex compagno di scuola del giudice e Presidente dell’Associazione “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino”, il giornalista Enzo Gallo, del Giornale di Sicilia e don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di beatificazione nella fase diocesana.

L’Ordinario militare, monsingor Santo Marcianò ha avuto modo di ribadire che: “la prospettiva offerta da Livatino nei suoi discorsi, e nella sua stessa vita, fa della giustizia e della legge quasi una mistica. Non solo perché egli porta in cuore le origini bibliche della legge; non solo perché, come molti fanno notare, utilizza sempre la maiuscola per scrivere Giudice o Magistrato. Ma per un senso della sacralità, per la percezione di un mistero drammatico e luminoso, racchiuso in un lavoro che è missione; che, di più, è vocazione, la cui grandezza egli fa penetrare fino al suo privato, al suo intimo”.

 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo