logo san paolo
sabato 24 febbraio 2024
 
Attori all'Ariston
 

Sanremo: chi è Riccardo De Rinaldis Santorelli, il Goffredo Mameli nella miniserie di Rai 1

09/02/2024  Studi, eserienze nello spettacolo, passioni, dell' interprete dell'autore del "Cantico degli italiani", da tutti conosciuto come "Inno di Mameli". E su Famiglia cristiana in edicola l'intervista al giovane attore

Ha già collezionato la presenza di diverse serie tv di successo, ma dopo questo suo ruolo da protagonista nei panni di Goffredo Mameli, la miniserie che va in onda su Rai 1 il 12 e il 13 febbraio, nessuno si dimenticherà più di lui. Riccardo De Rinaldis Santorelli ha la recitazione nel sangue: ha cominciato da molto piccolo a comparire in spot pubblicità e poi a 16 anni, mentre studiava al liceo scientifico di Pavia, città in cui è nato il 31 marzo 1999, su consiglio della madre ha partecipato ai primi cast per serie tv. Il suo debutto nei panni del figlio adolescente di Alessandro Preziosi nella serie Non mentire: poi ha recitato in Luce dei tuoi occhi con Anna Valle e Giuseppe Zeno, Don Matteo, e Vivere non è un gioco da ragazzi, in cui era il figlio dio Nicole Grimaudo e Stefano Fresi. Ha anche girato un film, Headshot. Altre sue grandi passioni la moda e la musica: ama cantare ma non si sente ancora pronto per esibirsi in quella veste.  Ha un carattere timido e recitare lo sta aiutando a essere più estroverso e sicuro di sé e tenere a bada l’ansia. Altre informazioni su di lui nell'intervista che compare sul numero di edicola di Famiglia Cristiana: «Altro che marcetta. Il nostro inno mi emoziona, e una breve storia d’Italia in versi, che fa appello, o ora come all’ora, al bisogno di restare uniti».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo