logo san paolo
lunedì 23 maggio 2022
 
 

Saviano legge "Se questo è un uomo" di Primo Levi

26/01/2014  Roberto Saviano, autore di "Gomorra" e "Zerozerozero", interpreta uno dei capolavori della nostra narrativa: "Se questo è un uomo" di Primo Levi. Immortale denuncia degli orrori del lager.

L'audiolibro di "Se questo è un uomo". In alto: Primo Levi.
L'audiolibro di "Se questo è un uomo". In alto: Primo Levi.

Non c'è modo migliore di celebrare la Giornata della memoria e di edificare dentro di sé quella coscienza storica che produce responsabilità per il presente che rileggersi qualche classico. Ad esempio, Se questo è un uomo di Primo Levi, straziante capolavoro scritto fra il 1945 e il 1947 e pubblicato nel 1956. Raramente un "romanzo" ha saputo mostrare con tanta lucidità il percorso di disumanizzaione, diventando implicita condanna della violenza e dell'odio.

Fra le tante edizioni, segnaliamo l'audiolibro di Emons, in cui è Roberto Saviano a dare voce allo scrittore torinese di origini ebraiche che visse l'esperienza di Auschwitz. Autore di libri di denuncia e indagine come Gomorra e Zerozerozero, Saviano interpreta con intensità il testo, suggerendo un'ideale continuità alla battaglia contro ogni male, idi ieri e di oggi.

Ecco due "assaggi" dell'audiolibro Emons.

Qui Saviano legge la poesia che apre il libro.

E qui interpreta il celebre capitolo "I sommersi e i salvati".

Multimedia
La casa-museo di Irena per ricordare la Shoah
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo