logo san paolo
lunedì 08 agosto 2022
 
 

A don Sciortino il Premio della pace

26/10/2011  Il 13 novembre il Centro Studi Giuseppe Donati premia coloro che più contribuiscono a diffondere culture di pace e solidarietà. Tra loro don Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana.

Uniti per la pace, dove pace significa giustizia, libertà, non violenza, carità, umanità. Con questo tema e questa filosofia, il Centro Studi Giuseppe Donati di Pistoia organizza il prossimo 13 novembre la XXIX Giornata internazionale della pace, della cultura e della solidarietà e nell’occasione premia persone che della pace, intesa in questa ottica, hanno promosso i valori: «In un mondo che non ha ancora capito che non c’è solidarietà laddove ci sono armi che producono solo vittime, orfani, morte».

     Tra i premiati c’è don Antonio Sciortino direttore di Famiglia Cristiana, al quale è stata riconosciuta l'instancabile promozione degli ideali di pace attraverso il lavoro di giornalista e scrittore e le centinaia di incontri tenuti in parrocchie, centri culturali e iniziative giovanili.

    
Con lui il cardinale Théodore Adrien Sarr, arcivescovo di Dakar e presidente della Conferenza episcopale senegalese, il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.), impegnato nell’educazione dei ragazzi allo sport, il magistrato Marcello Maddalena, già capo della Direzione distrettuale antimafia e della Procura della Repubblica di Torino, l’Istituto Servidoras del Señor y de la Virgen de Matará di Gerusalemme, l’Anpas toscana e la Caritas di Agrigento.

     Anime in apparenza molto diverse, che secondo chi gli organizzatori, sono unite da un filo rosso: «Ognuno nel proprio ambito e secondo la propria sensibilità ha contribuito a rendere un migliore questa terra sempre più devastata non solo dalle guerre, ma anche da personalismi ed egoismi che rendono le persone più sole, più deboli, più lontane, più povere».
 
    Nel medesimo spirito lavora da anni il Centro Studi "G. Donati" Onlus, promotore dell’iniziativa. Il centro, di ispirazione cattolica senza fini di lucro, presieduto da Giancarlo Niccolai, lavora per diffondere i valori di solidarietà e carità che hanno ispirato Giuseppe Donati, Alcide De Gasperi, Giorgio La Pira e Aldo Moro. 

I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo