Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 15 luglio 2024
 
 

Sformato di crema e frutta

15/02/2011 

Tempo di preparazione:
1 ora, oltre il tempo di raffreddamento

Ingredienti per 4 persone
Per la pasta:

- 3 uova
- 50 g di zucchero
- 60 g di farina
- un pizzico di vanillina
Per la farcia:
- 1,5 dl di latte
- 2 tuorli d'uovo
- 100 g di zucchero
- 6 g di gelatina in fogli
- 1,5 dl di panna
- 800 g di frutta assortita
- 1 dl di rum
Attrezzatura:
- 4 cerchietti del diametro di cm 10 x 4 d’altezza

1. Preparare la pasta: lavorare i tuorli d’uovo con 30 g di zucchero e la vanillina fino a ottenere un composto bianco e spumoso; aggiungere la farina setacciata e incorporare, delicatamente, gli albumi montati a neve con lo zucchero rimasto. Stendere con una spatola il composto in una placca, imburrata e infarinata, in uno strato uniforme e farlo cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti, fino a quando avrà assunto un leggero colore dorato; toglierlo dal forno, farlo raffreddare e, con un tagliapasta tondo del diametro di 10 cm, ricavare 8 dischi.

2. Preparare la farcia: sbucciare le pere, dividerle a metà, eliminare il torsolo e i semi; sbucciare la papaya, dividerla a metà, privarla dei semi e tagliare a dadini la polpa di pere e di papaya; lavare rapidamente il ribes in acqua ghiacciata e sgranarlo; mettere la frutta preparata in una terrina, aggiungervi il rum e farla macerare per 15 minuti. Far ammorbidire la gelatina in una ciotola d’acqua fredda.

3. Mescolare i tuorli d’uovo con lo zucchero, aggiungere, poco alla volta il latte portato a ebollizione a parte, mescolando rapidamente; versare il composto in una casseruola e portare quasi a ebollizione finché la salsa velerà il cucchiaio; toglierla dal fuoco, aggiungervi la gelatina scolata e strizzata e mescolare, facendola sciogliere completamente; versare il composto in una ciotola filtrandolo con un colino, farlo raffreddare e incorporarvi delicatamente la panna montata a parte.

4. Disporre gli stampini sopra una placca; adagiare sul fondo di ognuno un disco di pasta, distribuirvi la metà della frutta ben scolata, in uno strato uniforme, e versarvi la crema fino a coprirla a filo. Porre la placca in frigorifero per 10-15 minuti, finché la crema sarà leggermente rappresa.

5. Toglierla dal frigorifero, adagiare un disco di pasta in ogni stampino sopra la crema e distribuirvi la frutta rimasta, tenendone da parte un cucchiaio per la finitura; coprirla con il resto della crema. Porre di nuovo in frigorifero per almeno 2 ore.

6. Al momento di servire, passare la lama di un coltellino, scaldata, tutt’attorno al bordo dei dolci e sformarli sui singoli piatti; distribuirvi al centro la frutta tenuta da parte e completare a piacere con foglioline di menta

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo