logo san paolo
mercoledì 22 settembre 2021
 
Il teologo risponde
 

Si dice sempre «Sia lodato Gesù Cristo» prima e dopo la predica?

28/07/2015  Alcuni sacerdoti la usano, altri no. C'è una norma uguale per tutti o va a discrezione del celebrante? Risponde il teologo e liturgista don Silvano Sirboni

In certe chiese il prete inizia e conclude la predica con «Sia lodato Gesù Cristo». In altre no. È giusto? C’è una norma uguale per tutti? 

Romano 

Risponde don Silvano Sirboni, teologo

Con questa acclamazione di fede, fino agli anni Cinquanta del secolo scorso, i cristiani erano esortati a salutare il sacerdote lungo la strada. Non si tratta di un’acclamazione liturgica. I predicatori erano soliti pronunciare questo saluto prima e dopo ogni loro intervento in qualsiasi circostanza. Era e resta ancora un’acclamazione per evidenziare che le nostre parole non devono servire alla nostra gloria ma a quella del Signore. Tuttavia, per quanto riguarda l’omelia nella Messa, il Messale non prevede più questo saluto. Non lo proibisce, ma non lo ritiene opportuno «perché desunto dalla predicazione fuori della Messa. L’omelia è parte della Messa; i fedeli sono già salutati fin dall’inizio» (Notitiae 9/1973, 178). Infatti, l’omelia è emanazione della Parola appena proclamata, senza soluzione di continuità. Non è una parentesi catechistica, né una meditazione su qualsiasi altro argomento per quanto spirituale.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%